Migranti, i viaggi della speranza organizzati attraverso Facebook

Siriani e palestinesi utilizzano il social network per arrivare in Italia e poi provare a raggiungere il Nord Europa.

Secondo un'indagine della squadra mobile della Polizia di Ragusa, molti migranti che arrivano in Italia e che provano a dirigersi verso il Nord Europa, trovano un "passaggio" attraverso Facebook.

Il popolare social network è infatti utilizzato dagli scafisti per trovare i loro "clienti" e anche dagli stessi rifugiati non soltanto per organizzare il viaggio della speranza verso l'Europa, ma anche per avere notizie da chi quel viaggio lo ha già fatto, per sapere dove sono arrivati e come si stanno trovando.

Anche dall'inchiesta sui quattro scafisti fermati dopo lo sbarco di 864 persone ieri a Pozzallo, aiutate dalla nave San Giusto della marina militare, risulta che Facebook sia stato fondamentale. In particolare un intermediatore si è creato un profilo falso che utilizza per offrire contatti e possibilità di incontri per organizzare il viaggio verso l'Europa.

Gli stessi rifugiati già approdati in Italia o che attraverso il nostro Paese sono riusciti ad arrivare anche in altre nazioni europee condividono la loro esperienza attraverso gruppi di Facebook e forniscono contatti e informazioni. Anche alcune famiglie siriane tra quelle arrivate ieri a Pozzallo hanno sfruttato i contatti trovati su quei gruppi del social network per partire, ritrovandosi su barconi fatiscenti e pericolosissimi, in una situazione fortemente aggravata dal mare in burrasca che ha complicato anche le operazioni di salvataggio da parte della marina militare italiana.

Degli 864 migranti arrivati ieri a Pozzallo circa la metà è stata trasferita in altri centri e alcuni sono in partenza con un volo charter da Comiso verso il Nord Italia.

Nel video in alto le immagini della Polizia sullo sbarco di ieri a Pozzallo.

Migranti, Facebook per organizzare viaggi della speranza

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO