Qualità della vita 2014: la classifica delle città in cui si vive meglio

Ravenna scalza Trento dalla cima della classifica de Il Sole 24 Ore. Ultimo posto per Agrigento.

Come ogni anno, anche nel 2014 arriva la classifica de Il Sole 24 Ore sulle città (o meglio, le province) in cui si vive meglio in Italia. Classifica giunta ormai al suo 25esimo appuntamento e che è diventato col passare del tempo un must che tutti gli amministratori tengono d'occhio con particolare attenzione. A vincere nel 2014 è Ravenna, che da anni si trova nei primi posti ma sempre qualche posizione indietro rispetto alle prime tre. Un vero e proprio salto in avanti, quindi, che le consente di scalzare Trento.

Il primo posto di Ravenna viene conquistato soprattutto "grazie agli alti voti ottenuti in materia di «Servizi, ambiente e salute» (dove è prima): la disponibilità di asili rispetto alla potenziale utenza è il doppio della media, il tasso di emigrazione ospedaliera non raggiunge il 3% (media 9%), l'indice di smaltimento cause civili è pari a 52 (media 38). Bene fa anche nel capitolo «Affari e lavoro» (ottimo rapporto tra impieghi e depositi e alto tasso di occupazione, 67%) e nella «Popolazione» dove spicca per il miglior rapporto tra under 15 e over 64 (121 contro 87). Bocciatura però al capitolo «Ordine pubblico»".

Nel complesso, le città e province in cui si vive meglio sono quelle medio-piccole, montane, del nord-est. In particolare, però, è ancora l'Emilia Romagna la regione che mette a segno i risultati migliori, visto che oltre a Ravenna nella top ten compaiono anche Modena, Reggio Emilia e Bologna. Prima tra le metropoli è invece Milano, che guadagna due posizioni rispetto al 2013 è sale all'ottavo posto. Segue Roma al 12esimo, a sorpresa è molto più indietro Torino, al 54esimo posto e che perde due posizioni rispetto all'anno scorso. Palermo e Napoli sono invece nel fondo della classifica, rispettivamente al 96 e 95esimo posto.

Nel complesso, ancora una volta, il fondo della classifica è dominato dal sud Italia: le ultime trenta posizioni sono occupate da città quasi esclusivamente del mezzogiorno d'Italia, con l'eccezione di alcune province del centro-sud. A chiudere la classifica sono le città di Taranto, Caserta, Foggia, Reggio Calabria, Agrigento.

Qualità della vita 2014

Schermata 2014-12-01 alle 12.18.39

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO