Caserta: investite mentre attraversano, gravissime madre e figlia

Due donne, madre e figlia, sono state investite da un'auto ieri a Casaluce, in provincia di Caserta. Entrambe sono gravissime.

Sono in gravissime condizioni Teresa ed Emilia Di Martino, madre e figlia, investite mentre attraversavano la strada a Casaluce, in provincia di Caserta. La prima è stata ricoverata al Cardarelli, la seconda all'ospedale Moscati di Aversa. L'episodio è avvenuto ieri nel tardo pomeriggio ed è intervenuto prontamente il 118.

Secondo la prima ricostruzione, una Peugeot guidata da un imprenditore di Teverola non è riuscita a schivare le due donne, che stavano tornando dalla messa del pomeriggio. La causa potrebbe essere l'alta velocità del veicolo, combinata con l'asfalto reso viscido dalla pioggia. L'uomo proveniva dal deposito aziendale. Subito dopo l'incidente, si è recato personalmente alla caserma dei carabinieri, dove gli è stata sequestrata la vettura.

Teresa ed Elisa abitano a pochi metri dal luogo dell'incidente. Sono entrambe in coma. Alla prima è stata riscontrata un'emorragia cerebrale, per cui si è disposto il trasferimento al Cardarelli di Napoli in serata. Elisa ha avuto due arresti cardiaci, ma i medici entrambe le volte sono riusciti a far battere di nuovo il cuore. Il marito di Teresa, Nicola Di Martino, è un infermiere in pensione. In passato, ha rivestito la carica di consigliere comunale. A Casaluce, la famiglia è molto conosciuta.

Di Martino ha altri tre figli, oltre a Elisa: due maschi e una femmina. L'incidente pare non abbia avuto testimoni. L'impatto è stato talmente violento da scaraventare le due vittime a circa cinque metri di distanza dal luogo dell'impatto. I carabinieri stanno svolgendo le indagini per appurare se sia stata veramente l'alta velocità a scatenare il dramma.

Carabinieri Casaluce

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO