Maddaloni: investito da un treno, è grave

Un uomo di 70 anni è in gravi condizioni dopo essere stato investito da un treno a Maddaloni, sulla linea Napoli - Caserta.

Maddaloni treno

E' in gravi condizioni un uomo di 70 anni investito da un treno al passaggio a livello urbano di Maddaloni, sulla ferrovia Napoli - Caserta. La vittima è Francesco De Angelis, che ha riportato un grave trauma cranico dopo aver impattato prima con il convoglio e poi sui bulloni delle traversine dei binari. L'uomo ha anche diverse ferite multiple.

Lo scontro con il locale Caserta - Napoli - Campi Flegrei - in ripartenza dopo la fermata - è stato laterale. De Angelis è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Caserta e ricoverato nel reparto di Neurochirurgia. A quanto pare, l'anziano era solito utilizzare lo scalo merci dismesso per urgenze fisiologiche. Anche in questo caso, aveva fatto lo stesso, ma non ha fatto in tempo ad allontanarsi prima che il convoglio riprendesse la marcia.

Alla stazione di Maddaloni non ci sono i servizi. Sono in tanti, dunque, a infilarsi tra i rovi in caso di urgenze. Anziani ed extracomunitari in particolare, fanno sapere i residenti della zona. La circolazione tra le stazioni di Cancello e di Maddaloni Inferiore è rimasta bloccata subito dopo l'incidente. Lo ha fatto sapere Trenitalia con una nota.

Non è la prima volta che si verificano incidenti sulla linea ferroviaria Napoli - Caserta. Soprattutto a causa dell'incuria e del degrado di molte stazioni che si trovano su questa tratta. Numerose anche le richieste da parte dei cittadini per migliorare la situazione. Ma ancora una volta, pare che neanche gli incidenti gravi siano in grado di smuovere la burocrazia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO