Garfagnana: speleologo a -1.358 metri, è record italiano

Luca Pedrali, di Chiari (Brescia), è il nuovo recordman di discesa in grotta. Ha raggiunto i -1.358 metri sotto le Alpi Apuane.

Luca Pedrali di Chiari (Brescia) è il nuovo recordman di discesa in un abisso. Lo speleologo, infatti, ha raggiunto i 1.358 metri in Garfagnana e si tratta della profondità più bassa mai esplorata in Italia. La spedizione è durata tre giorni. Era iniziata venerdì scorso, quando tre squadre - 18 speleologi in totale - erano scese nel territorio di Minucciano, in provincia di Lucca, per arrivare all'abisso 'Paolo Roversi', grotta difficile da raggiungere e che presenta pozzi.

A coordinare l'iniziativa è stato il team Speleo Mannari. Le squadre hanno allestito due campi base, a 800 e a 1.000 metri sotto la superficie, 'armando' tutto l'itinerario di discesa con chiodi e corde alle pareti rocciose, mettendole in sicurezza. L'ultimo tratto è stato percorso da Pedrali che, dopo aver raggiunto la meta, si è immerso con tanto di muta e bombole d'ossigeno per esplorare una condotta a 'collo d'oca' lunga una decina di metri, che si congiunge a un altro abisso.

La strozzatura del canale, che rendeva l'acqua particolarmente vorticosa, gli ha impedito di proseguire nell'ulteriore impresa. Verso le 16 di ieri è riemerso il primo speleologo; gli ultimi cinque, tra cui Pedrali, usciranno nelle prossime ore. L'autore del record italiano, insieme alla moglie Nadia Bocchi, si era calato nello stesso abisso tra il 10 e il 12 ottobre scorsi, ma erano arrivati solo a 1.1190 metri a causa del maltempo sulla costa tirrenica. Scoprendo, comunque, una nuova grotta.

Questa volta, tutto ha funzionato come un orologio. Pedrali si potrà quindi fregiare del record della profondità mai raggiunta in Italia. L'uomo, 48 anni, è un imprenditore oltre che speleo sub. La moglie, invece, è biologa marina e titolare del record di discesa femminile in grotta. La coppia vive a Chiari e in futuro ha in programma nuove imprese.

Luca Pedrali

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO