Terremoto 21 dicembre 2014: sciame sismico nel Chianti

Scossa di terremoto di magnitudo 3.8 ieri alle 10.30 a Firenze, Siena e sulle colline del Chianti. Un'ora dopo, altro sisma di 4.1 di magnitudo. Oggi le scosse continuano.

18.10 - La zona tra Toscana e Umbria continua a tremare. Oggi pomeriggio una nuova scossa di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 16.51 in provincia di Arezzo, avvertita chiaramente anche in provincia di Perugia, tra Città di Castello e Monte Santa Maria Tiberina.

Poco dopo, alle 18.02, un’altra scossa di magnitudo 3.0 ha colpito la zona del Chianti con epicentro a 7 chilometri di profondità tra i comuni fiorentini di Impruneta, San Casciano In Val Di Pesa e Barberino Val D’Elsa.

Non si segnalano danni a persone o cose, ma la paura è stata e continua ad essere tanta, come testimoniano gli sfoghi e i timori che i cittadini sfogano sui social network.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

13.26 - Continuano le scosse nel territorio del Chianti, dove per la seconda notte la paura ha regnato sui sonni degli abitanti: in molti hanno trascorso la notte fuori casa, in auto o in camper. Secondo quanto riportano le agenzie stampa tra chi abita ai piani più alti qualcuno ha deciso di trascorrere la notte in auto o in camper già durante la giornata di ieri, ed erano molti coloro che hanno dormito in casa vestiti e pronti a uscire. A Greve in Chianti circa 200 persone hanno dormito in tensostrutture allestite dal Comune vicino alla piscina e al campo sportivo comunali e nella frazione di Strada in Chianti.

Aggiornamento 20 dicembre, 09.40 - E' un vero e proprio sciame sismico quello che questa notte ha tenuto sveglie centinaia di migliaia di persone in tutta la Toscana. Tra la mezzanotte di ieri e le 6 di questa mattina si sono registrate quattro scosse, la più forte di magnitudo 3.5 alle ore 5:07: secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 9,3 km di profondità ed epicentro in prossimità di Barberino Val d'Elsa, Greve, Impruneta, San Casciano e Tavarnelle Val di Pesa.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

A Firenze e Siena persone in strada

Aggiornamento 11.54: Una nuova scossa di terremoto ha interessato la zona del Chianti, Firenze e Siena e, secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, la magnitudo è stata di 4.1 Richter. Il sisma è stato avvertito distintamente dalla popolazione alle 11.36. Per effetto del terremoto di stamani, i sindaci di San Casciano, Barberino, Tavarnelle e Greve in Chianti hanno disposto la chiusura delle scuole.

Terremoto a Firenze e a Siena

Gente in strada, a Firenze e a Siena, per una scossa di terremoto avvertita alle 10.30 di questa mattina. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la magnitudo è stata di 3.8 gradi Richter. L'epicentro è stato individuato nella zona del Chianti, con profondità a 9,3 chilometri.

Già la scorsa notte la terra aveva tremato nella stessa zona, sulle colline del Chianti. All'1.09 era stata rilevata una scossa di magnitudo 3.5. Secondo di rilevamenti dell'Ingv, il sisma ha avuto ipocentro a 9,4 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Barberino Val d'Elsa, Greve in Chianti, Impruneta, San Casciano e Tavarnelle in Val di Pesa. Non sono segnalati danni a persone o cose.

Nella stessa zona, andando ancora più indietro, ieri pomeriggio era stato registrato un sisma di magnitudo 2.5, alle 15.37. Numerose, questa mattina, le chiamate ai vigili del fuoco da parte dei cittadini di Firenze e di Siena. Tra il terremoto della notte e quello di questa mattina, si è registrato uno sciame sismico di almeno 12 - 15 scosse, tutte di modesta entità, ma avvertite dalla popolazione.

I residenti della zona hanno naturalmente preso d'assalto anche i social network per raccontare cosa stava accadendo e per informarsi su eventuali danni.

Terremoto Firenze

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO