Le prime pagine di oggi, martedì 23 dicembre

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

Le prime pagine di oggi, martedì 23 dicembre

La stoccata di Napolitano ai giudici ("Basta protagonismi") finisce sulle prime pagine di quasi tutti i giornali, alle prese in questa antivigilia con parecchie notizie importanti: i nuovi tre dissidenti che lasciano il Movimento 5 Stelle fanno pensare che non si potrà andare avanti ancora per molto dicendo "meglio così", visto che il M5S sta iniziando a essere numericamente molto più debole; le dichiarazioni durissime del Papa nei confronti dei cardinali hanno fatto parecchio scalpore; così come i 14 arresti di militanti neonazisti che parlavano di uccidere magistrati e politici.

Le prime pagine di oggi, martedì 23 dicembre

Il Corriere della Sera apre con le difficoltà interne al M5S sempre più evidenti: "Altri addii, caos Cinquestelle". La vicenda finisce in prima pagina anche su Repubblica, che però lascia l'onore dell'apertura del doppio titolo che ormai la contraddistingue al capo dello Stato: "Napolitano ai giudici: 'Basta protagonismo'. M5S, lasciano altri tre". La vicenda del partito guidato da Beppe Grillo fa affermare a Libero: "I Cinque Stelle si squagliano. Grillo, il miglior alleato di Renzi", sottolineando come questi dissidenti finiranno con tutta probabilità nelle braccia del premier.

Non passa in secondo piano nemmeno la vicenda dei 14 arresti tra i neonazisti. Il Manifesto parla di "Ordine vecchio", ma l'unico altra quotidiano a regalare a questa vicenda i caratteri più grandi è Il Secolo XIX: "Golpisti neri, 14 arresti in tutta Italia". Il Giornale torna invece sulle parole di Papa Francesco ("Il Papa asfalta i cardinali"). I quotidiani sportivi festeggiano invece la vittoria del Napoli in Supercoppa parlando entrambi di "regalo di Natale".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO