Francia, nevicate da record: 15mila persone bloccate sulle Alpi

I centri di accoglienza di Savoia, Alte Alpi e Alta Savoia hanno dovuto far fronte all’emergenza provocata dalle abbondanti nevicate che hanno paralizzato le auto dirette verso le località turistiche alpine

Se da una parte le abbondanti nevicate sulle Alpi hanno fatto la gioia degli albergatori e degli appassionati dell’outdoor francesi, dall’altra le proibitive condizioni meteo registrate nelle ultime sulle montagne di Francia hanno bloccato circa 15mila persone, in gran parte vacanzieri, che hanno dovuto trascorrere la notte in centri di accoglienza appositamente predisposti sulle arterie rimaste paralizzate da un’abbondante nevicata natalizia.

La mancanza delle catene a bordo, a fronte di una intensa nevicata e di una pioggia gelata trasformatasi in ghiaccio ha provocato il caos sulle strade.

Circa 15mila persone hanno raggiunto i centri di accoglienza, mentre altri hanno sfidato il freddo preferendo trascorrere la notte in automobile. Nella giornata di ieri era stata annunciata la mobilitazione di 60mila auto, alcuni automobilisti hanno impiegato fino a 11 ore per percorrere appena 130 chilometri. Il Ministro dei trasporti Alain Vidal ha detto che 83 rifugi di Savoia, Alte Alpi e Alta Savoia hanno raggiunto quasi il 100% della loro capienza complessiva. Anche quest’oggi le perturbazioni sono continuate rallentando la circolazione su tutte le Alpi francesi.

La prefettura della Savoie per far fronte alle emergenze provocate dal maltempo ha fatto pervenire 2000 paia di catene da un fabbricante e ha provveduto a distribuirle lungo il percorso a tutti coloro che ne fossero stati sprovvisti.

Il premio di famiglia più eroica spetta ai La Noizelée partiti all’1.30 del sabato da Lille e giunti a destinazione a Les Arcs dopo 34 ore di viaggio alle 12 di oggi: 1080 km il loro tragitto a una media di 31 km/h.

FRANCE-WEATHER-SNOW

Via | Le Dauphiné Libéré

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO