Genova, vestito da Babbo Natale aggredisce passante: arrestato

Il 31 dicembre un trentunenne vestito da Babbo Natale ha aggredito una passante in via XX Settembre, a Genova

Indossava un cappello da Babbo Natale, ma non era affatto pervaso dallo spirito natalizio l’uomo che due giorni fa, mercoledì 31 dicembre, ha aggredito una giovane passante sconosciuta sotto i portici di una via centrale di Genova. L’uomo, alto quasi due metri e con il cappello di Santa Claus, ha scelto fra la folla una ragazza, l’ha fermata e le ha dato un forte schiaffo facendola cadere a terra.

Gli altri passanti si sono divisi fra chi ha soccorso la malcapitata, chi ha chiamato il 113 e chi ha cercato di trattenere l’uomo. L’aggressione, avvenuta nella centrale via XX Settembre, è stata ripresa da una telecamera di sicurezza a circuito chiuso.

Sul luogo dell’aggressione si è subito portata una volante: gli agenti una volta constatate le condizioni della ragazza aggredita, una ventenne imperiese, si sono immediatamente messi sulle tracce dell’aggressore individuandolo mentre si stava allontanando in direzione della Stazione di Brignole.

Quando i poliziotti hanno rintracciato l’uomo, questo ha reagito con violenza, spintonandoli e colpendoli con diversi pugni e provocando lesioni ad entrambi. Una volta bloccato e condotto l’aggressore in Questura si è scoperto che l’uomo, un trentunenne siciliano residente a Genova, aveva numerosi precedenti per ricettazione, minacce, ingiurie, furto e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato posto in stato d’arresto.

La vittima, invece, dopo essere stata condotta all’ospedale Galliera e medicata al pronto soccorso, è stata successivamente accompagnata a casa dai poliziotti. Una brutta disavventura che – come testimoniano le immagini – avrebbe potuto finire molto peggio.

babbo natale aggressione genova

Via | Imperiapost

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO