Boko Haram ha rapito 40 ragazzi tra i 10 e i 23 anni

La sera di Capodanno i terroristi hanno assaltato il villaggio di Malari, nello stato del Borno, a Nord-Est della Nigeria.

La sera di Capodanno un folto gruppo di terroristi di Boko Haram ha fatto irruzione a Malari, un villaggio a Nord-Est della Nigeria, che si trova a circa 20 km da una foresta in cui si trovano le loro basi, e hanno catturato 40 ragazzi di età compresa tra i dieci e i 23 anni.

Un testimone oculare, che è riuscito a fuggire a Maiduguri, la capitale dello stato di Borno vicina al villaggio assaltato dagli integralisti, ha raccontato che gli abitanti hanno cominciato a fuggire dalle case terrorizzati, ma gli uomini di Boko Haram non hanno sparato e non hanno ucciso nessuno durante l'irruzione. In ogni caso erano armati e sono arrivati a bordo di camioncini, poi hanno radunato tutti gli uomini davanti alla casa del capo villaggio e hanno fatto dei discorsi di carattere religioso. In seguito, i terroristi hanno scelto 40 ragazzi, tutti maschi, e se li sono portati via.

Il padre di due dei ragazzi rapiti ha detto che secondo lui e gli altri abitati del villaggio i giovani sono stati rapiti per essere usati come combattenti. Di solito, infatti, Boko Haram costringe i ragazzi rapiti a combattere, mentre le donne sono destinate a matrimoni forzati.

Nelle mani di Boko Haram ci sono ancora le 200 ragazze rapite al liceo di Chibok lo scorso aprile per le quali è stata lanciata una campagna internazionale a favore della loro liberazione ed è stato anche lanciato un hashtag sui social network #BringBackOurGirls.
Negli ultimi giorni si sono registrati altri gravi attentati, in particolare in Nigeria e in Camerun, nel primo caso un kamikaze si è fatto esplodere davanti a una chiesa cristiano-evangelica, nel secondo undici civili sono stati sgozzati e altri sei feriti mentre si spostavano a bordo di un camion che è stato assaltato dal gruppo islamista.

Boko Haram ha rapito 40 ragazzi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO