Camaiore: cane sotto l'auto, padrone multato di 115 euro

Il cane finisce sotto l'auto, multato il padrone a Camaiore per incauto abbandono dell'animale.

Polizia municipale Camaiore

Un attimo di distrazione e il cane finisce sotto un'auto. Il padrone viene multato dalla polizia municipale di ben 115 euro per incauto abbandono. L'episodio è avvenuto in Toscana, a Camaiore. L'animale è stato portato immediatamente dal veterinario che ha riscontrato la frattura delle quattro zampe.

La sanzione è arrivata perché il padrone avrebbe incautamente lasciato libero il suo cane lungo una strada, con il rischio di causare incidenti. Non è la prima volta che vengono sanzionati i proprietari di animali per averi lasciati liberi per strada. A nulla è servita la giustificazione dell'attimo di distrazione e i vigili non si sono mossi neanche a compassione pensando al dolore del padrone per le sorti del suo migliore amico.

L'episodio è avvenuto ieri mattina. Il cane è un meticcio. Come spiega la legge, per discolparsi e quindi evitare la multa non è sufficiente dimostrare l'assenza di volontarietà nell'azione. Si potrà invece fare appello al caso fortuito, allo stato di necessità o alla forza maggiore: tutte cause che potrebbero fornire una spiegazione al reato di cui sopra.

E' del 2008 la sentenza numero 14075 della Corte di Cassazione, che ha respinto il ricorso del padrone di un cane, che passeggiava per le vie di Bologna senza guinzaglio. Era stato multato perché aveva lasciato incustodito l'animale in un luogo pubblico. Nel caso di Camaiore, come aggravante, c'era la possibilità che l'animale potesse creare un incidente.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO