Prime pagine di oggi, lunedì 12 gennaio 2015

La rassegna stampa dei quotidiani italiani a maggior diffusione in edicola questa mattina.

Prime pagine dei quotidiani di lunedì 12 gennaio 2015

La marcia di ieri su Parigi è la notizia di apertura dei quotidiani italiani a maggior diffusione in edicola questa mattina, lunedì 12 gennaio 2015. Troviamo poi l'addio ad Anita Ekberg e lo sport, in particolare il calcio con la Juve campione d'inverno e il pareggio nel derby della Capitale.

Il Corriere della Sera titola "L'abbraccio di Parigi" con la foto dei capi di Stato e di governo di tutto il mondo in marcia per le strade della capitale francese. Gran parte della prima pagina del quotidiano milanese è dedicata proprio alla manifestazione di ieri, inclusa la vignetta di Giannelli, tra gli altri titoli troviamo "Tre bambine kamikaze in due giorni", "Addio a Ekberg" e "Totti, selfie dopo il gol".

la Repubblica apre con "La rivolta di Parigi: 'Libertà'" e alcuni editoriali sulla notizia principale, poi nel taglio basso "Ekberg, la Dolce Vita non c'è più" e "Napoli cade in casa, la Juve è in fuga e Totti all'Olimpico beffa la Lazio".

il Fatto Quotidiano del lunedì titola "Oceano Pacifico" con riferimento ai due milioni di persone che hanno marciato a Parigi, poi nel taglio centrale "Liguria: l'Ancien Regime vince con destra e stranieri" sulle primarie del Pd, "Anita Ekberg, l'ultimo lampo della Dolce Vita", nel taglio basso l'editoriale "Quelli di Charlie sono andati a cercarsela?" e l'intervista all'attore comico Dario Vergassola che dice "Sfottere l'Islam? No, grazie, io sono pavido".

A Roma Il Tempo apre con "Parigi sfila, Roma ha paura", la Capitale italiana infatti è indicata come uno dei prossimi obiettivi del terrorismo islamico secondo gli 007 americani e israeliani, anche a causa della presenza del Vaticano. Nel taglio basso "Lazio-Totti 2-2. E la Juve torna a +3", di spalla "Il marò non può partire ma l'India decide oggi", e "Addio ad Anita Ekberg. La dea è morta sola".
Sempre nella Capitale, Il Messaggero titola "Due milioni per la libertà", poi nel taglio centrale troviamo il selfie di Totti con il titolo "Superderby: finisce 2-2. Totti, doppietta e selfie".

La Stampa di Torino apre con "Parigi, la capitale della libertà", di spalla "Il Quirinale e i nemici del Premier" e l'intervista "Le parole del Papa sui poveri". Nel taglio basso "Totti e il selfie che non fa scandalo".
Il Secolo XIX di Genova apre con una foto della manifestazione di Parigi e il titolo "E adesso ammazzateci tutti", nel taglio centrale "Paita vince nel caos, la Liguria di spazza" sulle primarie Pd.
Il Mattino di Napoli apre con il calcio "Gol in fuorigioco il Napoli si arrende", mentre a centro pagina "La libertà ha due milioni di ragioni". A Venezia Il Gazzettino titola "L'urlo di due milioni 'Siamo tutti Charlie'" e La Gazzetta del Mezzogiorno ha in apertura "È l'Europa della libertà".

Il Foglio titola "I tre giorni che sconvolsero l'Europa" e nel taglio basso troviamo un editoriale del direttore Giuliano Ferrara che scrive "#JeSuisKouachi e #JeSuisCoulibaly: ecco perché".

Passando ai quotidiani sportivi, La Gazzetta dello Sport apre con Totti scatta, la Juve scappa" e "Inter stenditutti", poi nel taglio basso una notizia di sci "Colpo Gross. Ad Adelboden la sua prima volta in slalom" e una di tennis "Le 1000 vittorie di Federer, leggenda infinita 'Come le conto?'" e anche qui "Due milioni a Parigi per battere il terrore". Tuttosport apre con "Canta Juve", il Corriere dello Sport titola "La Juve se ne va" e "Totti, gol e selfie: che derby!".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO