Asti, cadavere carbonizzato nel parcheggio di un supermercato

La vittima sarebbe un senzatetto che era solito chiedere l’elemosina in corso Torino.

cadavere carbonizzato ad asti

Macabro ritrovamento oggi pomeriggio ad Asti. Il corpo carbonizzato di un uomo è stato scoperto nel vano delle scale di servizio di un supermercato Pam di Asti, scale che portano al parcheggio sotterraneo della struttura, utilizzato dai senzatetto dell’area per riposarsi e ripararsi dal freddo.

A lanciare l’allarme è stato un passante. Le forze dell’ordine, subito giunte sul posto per i rilievi del caso, hanno prontamente escluso una morte violenta e ipotizzato un tragico incidente: l’uomo, quasi certamente un senzatetto che era solito chiedere l’elemosina nella zona, avrebbe acceso un fuoco per scaldarsi e si sarebbe addormentato senza rendersi conto di venir avvolto dalle fiamme.

Vicino al cadavere sono state rinvenute molte bottiglie di alcolici ormai vuote e decine di mozziconi di sigarette. La posizione del cadavere - semisdraiato, reclinato su un fianco - confermerebbe la tesi del tragico incidente.

La certezza sulla dinamica dell’accaduto potrebbe arrivare presto dai filmati delle telecamere installate nell’area, che potrebbero aver ripreso gli ultimi spostamenti dell’uomo e l’eventuale presenza di altre persone.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO