Le prime pagine di oggi, domenica 18 gennaio 2015

Le prime pagine dei principali quotidiani in edicola oggi, domenica 18 gennaio 2015.

Le prime pagine di oggi, domenica 18 gennaio 2015

Sono l’addio di Sergio Cofferati al Partito Democratico, l’espulsione di 10 presunti jihadisti dal nostro Paese e la corsa al Quirinale le notizie del giorno, quelle che salvo qualche eccezione dominano le prime pagine dei quotidiani in edicola oggi, domenica 18 gennaio 2015.

La Repubblica affianca le due notizie principali. Da un lato: “Un covo a Roma per jihadisti in fuga” e dall’altro: Cofferati lascia. Me ne vado da questo Pd”. Spazio anche per l’atleta Alex Schwazer, che torna a parlare dopo lo scandalo doping che l’ha travolto e lamenta: “Mi trattano tutti peggio di un assassino”.

Corriere Della Sera apre con i jihadisti espulsi dal nostro Paese e spiega nell’occhiello: “Arrestati in Grecia altri quattro terroristi. E scatta la caccia alla mente della cellula belga”.

Apertura su Civati per Fatto Quotidiano e spazio alla liberazione di Greta e Vanessa, con la giornalista del New York Times Maria Callimachi che si dice convinta che sia stato pagato un riscatto per farle rientrare in Italia.

Greta e Vanessa aprono la prima pagina di Libero, che titola: “Le infermiere di Al Qaeda” e nell’occhiello si lancia in ricostruzioni:

Le amicizie pericolose delle ragazze, inviate in Siria per portare kit di soccorso ai miliziani della Fratellanza Musulmana, la lettera per l’adoratore di Bin Laden e la telefonata in cui ammettono: “Siamo con i rivoltosi, non siamo neutrali”.

Titolo simile per Il Giornale, mentre Il Mattino, Il Secolo XIX, Il Messaggero si concentrano sull’addio di Cofferati al PD e l’espulsione di dieci presunti jihadisti dall’Italia.

Le prime pagine di oggi, domenica 18 gennaio 2015

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO