Boko Haram, assalto a un villaggio in Camerun: liberata una parte degli ostaggi

Liberata in Camerun una parte delle 80 persone fatte prigioniere negli assalti di ieri.


FRANCE-NIGERIA-UNREST-BOKO-HARAM

19 gennaio, 10:00 - L'esercito del Camerun avrebbe liberato 24 delle 80 persone rapite ieri dai miliziani di Boko Haram. Lo riferisce il sito panafricano Koaci, citando proprie fonti. L'operazione, che sarebbe ancora in corso, è condotta dai militari del Battaglione di intervento rapido, dispiegato da settimane al confine con la Nigeria proprio per bloccare le incursioni di Boko Haram.

Boko Harm rapisce 80 persone


La scia di sangue che segue le brutali azioni di Boko Haram si fa sempre più lunga. Questa mattina un gruppo di miliziani integralisti di Boko Haram ha assaltato un villaggio al nord del Camerun, al confine con la Nigeria e il Ciad, uccidendo almeno tre persone e prendendone in ostaggio circa 60, 80 secondo alcune fonti.

L’attacco è avvenuto nel villaggio di Mabass. Secondo quanto denunciato dal politico locale Issa Tchiroma Bakary, presidente del Front for the National Salvation of Cameroon, i miliziani avrebbero raso al suolo almeno 80 abitazioni e se ne sarebbero andati portando con loro almeno 60 persone, principalmente donne e bambini.

Altre fonti locali hanno rivelato a Reuters che il numero dei prigionieri si aggirerebbe intorno a 80, 30 adulti e 50 giovanissimi.

Nelle stesse ore il gruppo avrebbe messo in piedi anche un altro attentato kamikaze in Nigeria, ancora una volta nella città settentrionale di Potiskum, già teatro di attentati negli ultimi giorni.

I media locali precisano che l’attentatore si è fatto esplodere all’interno di un’automobile parcheggiata nei pressi di una stazione degli autobus. Oltre al kamikaze sono decedute 4 persone e circa 35 sono rimaste ferite.

L’avanzata di Boko Haram continua a suon di massacri nonostante l’impegno delle forze militari dei quattro Paesi coinvolti - Nigeria, Niger, Ciad e Camerun.

Nelle ultime ore un nuovo convoglio di militari del Ciad è arrivato nella città di Maroua, capoluogo della Regione dell'Estremo Nord in Camerun e sarà impiegato già a partire dai prossimi giorni nella zona di guerra al confine con la Nigeria.

boko haram in camerun

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO