Terrorismo: Pisa, espulso studente turco

E' stato espulso dall'Italia uno studente turco della Normale di Pisa: avrebbe manifestato sul web antipatie occidentali.

Espulso dall'Italia uno studente di nazionalità turca, che frequentava un corso alla Scuola Normale di Pisa. Avrebbe manifestato simpatie islamiste su alcuni siti internet secondo le indagini eseguite dalla Digos del capoluogo toscano. La vicenda sarebbe avvenuta e dicembre e sarebbe rimasta avvolta finora nel massimo riserbo.

Come scrive Tgcom, è stata perquisita anche l'abitazione del giovane, dove gli investigatori avrebbero trovato riscontri ai sospetti iniziali. Lo studente, in particolare, avrebbe postato messaggi contro il mondo occidentale su blog e siti internet islamici, monitorati dalla polizia italiana. Dopo una breve indagine, si è arrivati all'identificazione del ragazzo, a cui è stato notificato un provvedimento di espulsione, immediatamente esecutivo.

Lo straniero è stato prima accompagnato in un Cie del nostro Paese, quindi rimpatriato. Alla Normale è stata inviata una comunicazione formale in cui si spiegava che lo studente non avrebbe più potuto seguire il corso al quale era iscritto. L'allarme terrorismo in Italia, in seguito ai fatti di Parigi, è stato innalzato. Ma è dal 2001, quando ci fu l'attentato alle Torri Gemelle, che l'Italia ha affidato alla polizia postale il compito di monitorare il web, dove spesso si possono prevedere le mosse dei potenziali terroristi.

Punire non solo chi arruola e addestra i terroristi, ma anche chi si mette a disposizione della causa, chi si auto addestra e chi organizza i viaggi all'estero dei foreign fighters. Estendere ai potenziali combattenti la possibilità di applicare le misure di prevenzione personali, tra cui il divieto di espatrio. Aumentare la pena del carcere per i reati di istigazione e apologia del terrorismo quando sono commessi attraverso il web.

E istituire una 'black list' dei siti internet, continuamente aggiornata. Sono questi i principali contenuti del "disegno di legge recante misure per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale", che il Sole 24 Ore è in grado di anticipare e che arriva oggi sul tavolo di Palazzo Chigi.

Normale di Pisa

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO