Albacete (Spagna), incidente F-16: 11 militari morti. Un italiano ustionato | Video

Albacete, Spagna: precipita un caccia F16 greco pochi attimi dopo il decollo

Albacete incidente aereo militare
Albacete incidente aereo militare
Albacete incidente aereo militare
Albacete incidente aereo militare
Albacete incidente aereo militare
Albacete incidente aereo militare
Albacete incidente aereo militare
Le foto

ore 11.30 - Sale ad 11 il bilancio delle vittime dell'incidente. E' morto oggi in ospedale uno dei militari francesi feriti.

27 gennaio - ore 10.35 - Informativa del ministro della difesa Roberta Pinotti al Senato: Pinotti spiega che l'aereo italiano - ad Albacete per il programma Nato TLP (Tactical Leadership Programme) - è stato in parte coinvolto dalle fiamme sprigionate dopo l'incidente. "I militari che erano vicino all'incidente erano colpiti e scioccati dall'accaduto, l'aereo è precipitato assai vicino a dove erano i nostri militari". Il ministro Pinotti ha dato le condoglianze a Francia e Grecia per le vittime e espresso vicinanza per l'unico militare italiano con ferite più gravi, che ha il 60% del corpo ustionato. Lievi gli altri 11 feriti italiani.

Ore 23:05 - Sono otto di nazionalità francese e due di nazionalità greca le vittime dell'incidente di Albacete. Dei tredici feriti, confermati i nove italiani mentre gli altri sono francesi. Arrivano però buone notizie sullo stato di salute dei feriti italiani: solo uno è in ospedale, non grave, mentre gli altri sono stati già dimessi.

Ore 19:45 - Arrivano dettagli sulla dinamica dell'incidente: al momento del decollo il caccia F-16, che si stava esercitando, ha perso potenza e si è schiantato sull'area di stazionamento. Proprio perché era in fase di decollo era ancora carico di carburante. Ha urtato molti altri aerei che si trovavano lì e un hangar.

Ore 19:30 - Il ministero della Difesa italiano ha confermato che nove dei militari rimasti feriti nell'incidente aereo ad Albacete sono italiani. In particolare, lo Stato Maggiore della Difesa italiana ha affermato che almeno due dei feriti italiani sono stati portati in ospedale, altri sono stati curati direttamente all'infermeria di Albacete.

L'aereo F-16 che è caduto al decollo si stava esercitando nell'ambito del Tatical Leadership Programme, un programma di formazione per piloti della Nato. Si tratta di un corso di alta formazione che ha sede nella base aerea di Albacete da luglio 2009. Il Programma è nato in base a un accordo tra Italia, Spagna, Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Belgio, Olanda, Grecia, Germania e Danimarca. L'Italia è una delle nazioni firmatarie fin dal gennaio 1996 e vi partecipa con due velivoli AMX del 51° Stormo di Istrana dell'Aeronautica Militare e cinque velivoli Harrier AV8 B della Marina Militare.

Ore 19:25 - Ancora non è stato spento l'incendio nella base militare di Albacete. I feriti sono stati trasferiti nell'ospedale della città castigliana.

Ore 19:15 - Il Ministero della Difesa ha confermato che 10 sono le persone che hanno perso la vita nell'incidente, avvenuto attorno alle 15.30. L'aereo F-16 si è scontrato con altri aerei militari che erano in zona di parcheggio. Secondo El Pais, le vittime potrebbero essere di 6-7 nazionalità diverse.

Caccia F16 greco caduto ad Albacete


Grave incidente aereo in Spagna, nella base Nato di Los Llanos-Albacete: un caccia F16 greco era in fase di decollo quando, per motivi ancora non chiari, ha perso potenza precipitando su un hangar. Il primo bilancio è di 10 morti e 13 feriti, di cui 7 gravi. Ancora non si conosce la nazionalità delle vittime, che dovrebbero essere tutti militari della Nato.

La mappa

Notizia in aggiornamento

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO