Maltempo a Napoli: cade albero su scuola, ferita insegnante

A causa del maltempo, un albero è caduto su una scuola a Giugliano ferendo un insegnante. Esonda il Sarno a Scafati: evacuate scuole e il Municipio.

Il maltempo sta flagellando in queste ore in particolare il Centro e il Sud Italia. A Napoli, questa mattina, è scoppiato un violento temporale che ha causato lo stop ai trasporti marittimi e fatto un ferito. Un albero, a causa del fortissimo vento, è infatti crollato su una scuola a Giugliano, colpendo una maestra di 59 anni.

La preside del secondo circolo didattico ha aspramente criticato il Comune per l'episodio: "Colpa della mancata manutenzione". Un altro albero è caduto a Monteruscello, schiacciando un'auto che, fortunatamente, era vuota. Tutte le corse per Capri, Ischia e Procida sono state annullate a causa delle condizioni del mare. Non transitano, dunque, traghetti e aliscafi.

Altra situazione d'emergenza si sta verificando a Scafati, dove è esondato il Sarno a causa delle forti piogge delle ultime ore (il video è di repertorio). I bambini sono rimasti a lungo bloccati a scuola, così come i commercianti dentro i negozi. Municipio evacuato grazie all'intervento dei pompieri e della protezione civile. L'acqua, infatti, ha invaso il centro, oltrepassando i marciapiedi ed entrando negli edifici.

La protezione civile ha dovuto fare da navetta per trasportare i bambini fuori dagli edifici scolastici. Disagi si sono registrati anche nelle periferie e nelle arterie stradali di collegamento con i Comuni vicini di Angri e Poggiomarino. Su tutto il territorio, è intenso il lavoro delle forze dell'ordine, chiamate a risolvere la forte emergenza, forse presa un po' sottogamba dai Comuni, che non avevano emesso alcuna ordinanza di chiusura di scuole e uffici.

Maltempo Italia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO