Corea del Sud: nebbia causa tamponamento tra 100 veicoli

La nebbia provoca un maxi tamponamento a Incheon, in Corea del Sud: oltre 100 i veicoli coinvolti, due i morti e 65 i feriti.

Più di cento i veicoli coinvolti, 300 gli automobilisti coinvolti, 65 i feriti e due i morti: è il bilancio di un maxi tamponamento avvenuto in Corea del Sud, sul grande ponte nei pressi dell'aeroporto internazionale di Incheon, a ovest di Seul. A causare l'incidente la nebbia fitta che c'era nel momento del primo scontro. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per estrarre dalle lamiere i corpi di due persone.

Come riporta l'agenzia Yonhap, otto persone sono rimaste ferite in maniera grave. Oltre alla nebbia, a causare il tamponamento potrebbe essere stato il fondo stradale ghiacciato. L'incidente si è verificato alle 9.30 ora locale, quando in Italia era l'1.30 del mattino. Il ponte collega Incheon e la capitale sudcoreana Seul con lo scalo, che si trova sull'isola di Yongjing.

Lee Gyeong-hoon, conducente di 39 anni la cui vettura è rimasta coinvolta, ha spiegato che stava guidando lentamente perché la nebbia gli impediva di vedere molto più di dieci metri. "Ho visto le luci dei freni della vettura di fronte a me, mi sono fermato di colpo e qualcuno mi ha tamponato. Sono riuscito ad aprire la portiera e sono scappato di lato".

La nebbia ha creato disagi anche all'aeroporto, causando il ritardo nella partenza di 18 voli e l'arrivo di altri sette. Si tratta del più grande tamponamento mai verificatosi in Sud Corea. Nel 2006, sempre a causa della scarsa visibilità, ci fu un altro flipper di auto su un ponte: 29 le macchine coinvolte allora, undici le vittime e più di 50 i feriti.

Tamponamento Corea del Sud

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO