Ucraina, tensione in parlamento: rissa tra due deputati

Il video della rissa tra i due deputati ucraini.

Mentre a Minsk il presidente ucraino Poroshenko incontrava Putin, la Merkel e Hollande per provare a trovare una soluzione al conflitto che sta sconvolgendo il suo paese, a Kiev due deputati non hanno trovato soluzione migliore della violenza per risolvere alcune differenze di vedute. Yegor Sobolev, del partito Samopomochi, e Vadim Ivchenko, di Fatherland di Yulia Timoshenko, hanno avuto un acceso diverbio a margine della discussione di una legge anti-corruzione che si era tenuta poco prima in aula. Alla fine i due sono arrivati alle mani, il primo ad attaccare è stato Ivchenko che ha colpito ha scaraventato a terra il collega e lo ha colpito con alcuni calci.

Successivamente, dopo che Sobolev si era rialzato, i due hanno iniziato ad affrontarsi seguendo le più tradizionali tecniche della boxe. Il tutto sotto lo sguardo di alcuni militari e senza che nessuno alzasse un dito per intervenire. Soltanto dopo una trentina di secondi, e molti colpi andati a vuoto, finalmente i due sono stati divisi. L'accesa discussione è continuata, ma lo scontro è stato solo verbale.

Sobolev, che è a capo del comitato per la pulizia dello stato, ha commentato sulla sua pagina Facebook l'accaduto confermando che la discussione è nata proprio a causa delle opinioni non concordanti a proposito di una legge, la numero 1159. Come ha spiegato ironicamente, con quella rissa si è trovato a combattere "letteralmente" la corruzione. Il presidente della camera Volodymyr Groysman ha sospeso l'assemblea per 15 minuti in seguito all'accaduto e ha fatto sapere che molto probabilmente i due combattenti saranno inibiti dal prendere parte alle prossime cinque assemblee plenarie del parlamento.

rissa-deputati-ucraina

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO