Germania, il carnevale di Braunschweig bloccato per "minacce islamiste"

La polizia ha chiesto a tutti di stare lontani dal percorso previsto dalla parata.

Da poco più di un mese l'Europa non è più la stessa, da quando cioè l'attentato a Parigi ha portato fin nel cuore del vecchio continente il terrorismo islamico. E che non si sia trattato di un episodio isolato l'ha confermato definitivamente la sparatoria avvenuta ieri a Copenhagen, ancora una volta di matrice islamista. La paura, a questo punto, serpeggia in tutta Europa e pone pressioni nei confronti delle manifestazioni che prevedono un grande afflusso di partecipanti, com'è il carnevale di Braunschweig, città del nord della Germania.

La parata di Carnevale doveva avere inizio alle 12.20, ma la polizia ha bloccato tutto a causa di "una specifica minaccia di un attentato islamista". A far arrivare l'allarme alle forze di sicurezza sarebbe stata una fonte dell'intelligence tedesca. L'ultima parola è comunque spettata al sindaco della città di 250mila abitanti, Ulrich Markurth.

Centinaia di migliaia di persone avrebbero dovuto partecipare al carnevale noto come "Schoduvel", il più importante del nord della Germania. Solo il mese scorso, a Colonia, era stato vietato un carro allegorico che rendeva omaggio alle vittime di Charlie Hebdo, per timore che potesse essere bersaglio di attentati. Il carro ritraeva infatti un terrorista vestito di nero, con una cintura esplosiva ed un pistola distrutta dalla matita di un clown, che a sua volta aveva una cintura, ma "armata" non con esplosivo, ma con matite e pennarelli.

Schermata 2015-02-15 alle 15.22.10

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO