Assisi: ronde per la sicurezza con Whatsapp

Viole d'Assisi, frazione umbra, organizza ronde per la sicurezza. E' sufficiente iscriversi al gruppo d Whatsapp.

Whatsapp

Viole d'Assisi, piccola frazione umbra, si organizza per la sicurezza del territorio. E lo fa tramite il Comitato Pozzolo San Vitale, che ha deciso di istituire ronde di cittadini, tutte unite su Whatsapp. Sarà grazie a questo strumento tecnologico, infatti, che chiunque vedrà qualcosa di sospetto potrà comunicarlo a tutti gli altri membri del gruppo.

Nell'ultima seduta del Consiglio direttivo del 16 febbraio, a cui ha partecipato anche l'assessore Moreno Fortini, la proposta ha riscosso consensi. Sarà sufficiente possedere uno smartphone e avere una connessione a internet per essere non solo cittadini, ma anche guardiani del proprio territorio. Il servizio di messaggistica istantanea farà il resto.

Il presidente del Comitato, Moreno Cosimetti, aggiunge: "Questo è un servizio che viene attuato applicando lo spirito del mutuo - aiuto". Cosa che è sicuramente attuabile in un piccolo centro, meno in una grande città. Il primo passo per l'adesione volontaria al nuovo servizio è quello di iscriversi al gruppo, denominato "Viole Sicura". Gruppo che sarà coordinato dal Comitato Pozzolo.

E' a quest'ultimo che dovrà pervenire la richiesta di iscrizione, tramite un modulo compilato, inviato a chi ne fa richiesta via mail. Qui saranno contenuti i dati anagrafici della persona, la residenza nella frazione Vole, il numero di telefono con cui si intende partecipare, l'accettazione delle norme. Una volta accettata l'iscrizione, tutti gli utenti diventeranno vedette del territorio, con la possibilità di segnalare in tempo reale situazioni di pericolo o di criticità a tutti i membri del gruppo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO