Bangladesh, tragedia sul fiume Padma: affonda traghetto con oltre 100 persone

Troppo presto per fare un bilancio, ma i morti potrebbero anche essere più di cento.

tragedia in Bangladesh

11.40 - Le autorità locali hanno confermato che il bilancio dei morti, al momento, sarebbe di 7 persone. I corpi sono stati recuperati durante le operazioni di soccorso, ancora in corso. Gli ufficiali hanno precisato che non esiste un elenco dei passeggeri e per ora non è chiaro quante persone si fossero imbarcate per raggiungere la riva opposta.
-

Tragedia sul fiume Padma, in Bangladesh, a circa 70 chilometri a nord della città di Dacca, dove questa mattina un traghetto con a bordo un centinaio di persone - il numero è ancora tutto da verificare - si è scontrato con il cargo MV Mostafa e si è inabissato nel centro nel fiume.

Il bilancio è gravissimo: a bordo si trovavano oltre 100 persone e al momento solo 30 di loro sono state tratte in salvo. I soccorsi sono in azione in questi minuti, ma nonostante il repentino intervento non si è riusciti ad evitare la tragedia.

Tra i corpi già recuperati, lo scrive The Hindu, ci sarebbe anche una bimba di appena sei mesi, deceduta poco dopo il suo arrivo in ospedale.

Il traghetto stava attraversando il fiume da una riva all’altra. Era appena partito da Daulatdia e stava raggiungendo la costa opposta, diretto a Paturia, quando, forse a causa del maltempo, è stato colpito dal cargo. L’esatta dinamica dell’incidente è ancora al vaglio delle autorità locali.

Quella di oggi è l’ennesima tragedia avvenuta in Bangladesh nel giro di pochi mesi e con la stessa modalità. Lo scorso agosto si era inabissato un traghetto con a bordo 250 persone e a febbraio una tragedia simile aveva portato alla morte di 5 persone.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO