Afghanistan, attacco kamikaze all’auto dell’ambasciata turca: due vittime

L’attacco suicida è avvenuto all’esterno dell’ambasciata iraniana di Kabul situata a pochi metri di distanza

Un attentatore suicida alla guida di un’automobile carica di esplosivo ha preso di mira un’automobile dell’ambasciata turca di Kabul facendola esplodere questa mattina alle 8 ora locale. Secondo un portavoce della polizia ci sarebbero due vittime: un cittadino turco e un passante afghano, coinvolto nell’esplosione. Il viceministro dell’Interno Mohammad Ayub Salangi ha dichiarato all’agenzia di stampa AP che il veicolo è andato distrutto e oltre alle due vittime è rimasta ferita un’altra persona. Nell’attentato sono rimaste coinvolte anche altre autovetture che si trovavano nei pressi dell’area dove è esplosa l’autobomba.

I talebani hanno immediatamente rivendicato l’attentato dicendo di avere preso di mira il convoglio che, al momento dell’attacco kamikaze, si trovava all’esterno del cancello dell’ambasciata iraniana di Kabul situata a pochi metri da quella turca.

È la seconda volta che un veicolo di un’ambasciata viene aggredita da un attentato terroristico nella capitale afghana, dopo l’attentato suicida avvenuto a novembre contro una vettura diplomatica britannica.

La vittima dell’attacco è il conducente della auto dell’ambasciata turca, ma l’obiettivo dell’attentatore era, secondo alcuni media afghani, il massimo rappresentante civile della Nato in Afghanistan, l’ambasciatore turco Ismail Aramaz, che non era presente sul convoglio di auto di Ankara. Attentati di questo tipo sono all’ordine del giorno a Kabul: lo scorso 16 settembre un kamikaze ha causato la morte di 10 persone facendosi esplodere vicino all’ambasciata statunitense, mentre un altro attentatore si è fatto esplodere contro un convoglio dell’Ue in gennaio uccidendo un passante afghano. Quello di oggi è il primo attentato che vede coinvolto personale diplomatico turco.

AFGHANISTAN-UNREST-ATTACK

Via | Al Jazeera

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO