Papa Francesco: morta Sabrina, che abbracciò il pontefice

E' morta ieri a Benevento Sabrina Perna, la ragazza malata di cancro che aveva coronato il sogno di incontrare e abbracciare Papa Francesco in San Pietro.

Prima di morire, aveva coronato uno dei suoi sogni: incontrare e abbracciare Papa Francesco. Ieri, è morta di cancro Sabrina Perna, di Benevento, che aveva parlato così di quel commovente faccia a faccia con il pontefice: "Francesco mi aiuta a combattere il cancro". Le ultime ore le ha vissute all'ospedale Rummo, dove era stata ricoverata in seguito all'aggravarsi delle sue condizioni.

Tutto era cominciato con una lettera scritta da Sabrina a Bergoglio lo scorso 2 novembre; il pontefice aveva risposto con una telefonata. Poi, i due si erano incontrati a San Pietro e la ragazza aveva consegnato a mano, al Papa, la stessa missiva che tanto lo aveva commosso. Francesco, attraverso Sabrina, aveva voluto inviare a tutti un messaggio di speranza e di vita. Dicendo no alla rassegnazione.

La giovane e coraggiosa donna beneventana era stata il motivo per cui il Papa aveva urlato al mondo di non arrendersi, neanche di fronte alle malattie e alle difficoltà, fisiche e morali. La fede, ha sempre detto Sabrina negli ultimi mesi, è stata la molla che l'ha aiutata a non mollare e a seguire - non con rassegnazione - il difficile percorso che l'ha condotta alla morte.

Sabrina aveva deciso anche di sposarsi. E il 25 maggio dello scorso anno aveva coronato il suo sogno d'amore con Augusto. Sempre con il compagno, in veste nuziale, aveva poi incontrato Papa Francesco, che aveva preso particolarmente a cuore il suo appello. Sicuramente tutta la città di Benevento parteciperà ora ai suoi funerali.

Sabrina e il Papa

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO