Umbria: allerta neve tra stanotte e domani

Da questa notte prevista una abbondante nevicata sull'Umbria: saranno imbiancate Perugia e Assisi. Un metro di accumulo sull'Appennino.

La primavera sta per finire. O l'inverno sta per tornare. Fate voi. E' stato diramato l'avviso di allerta dal Dipartimento di Protezione civile per l'Umbria, dove tra questa notte e domani mattina arriverà la neve, anche a quote basse, specialmente nel nord della regione. Le prefetture di Perugia e di Terni hanno chiesto alle autorità di predisporre tutti gli interventi necessari a limitare i disagi.

Si legge:

"Dal pomeriggio di oggi, si prevedono precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, su Lazio, Umbria, Emilia Romagna e Marche. Fenomeno accompagnato da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Dalla serata, si prevedono nevicate con quota neve in abbassamento fino a 400 - 500 metri e accumuli al suolo da moderati ad abbondanti".

Umbria Meteo conferma che è in arrivo la neve. Sul portale c'è il dettaglio degli effetti della perturbazione:

"Nubi in aumento, ma scarse piogge nella mattinata di mercoledì 4 marzo. Nubi e precipitazioni in intensificazione nel pomeriggio seguente, nevose fin sui 1.400 - 1.600 metri di quota. Dalla serata, intensificazione delle precipitazioni con quota neve in calo fin sui 700 metri, mentre durante le ore notturne successive avremo precipitazioni intense e abbondanti, specie lungo l'Appennino, nevose fin sui 300 - 500 metri di quota".

Per domani, previsto

"cielo coperto per gran parte della giornata, con precipitazioni in attenuazione e successiva tendenza a cessazione sull'Umbria centro - occidentale, ancora intense lungo l'Appennino. Quota neve più vicina ai 300 metri sul nord della regione e lungo l'Appennino, più vicina ai 500 metri nel sud dell'Umbria. Migliora dalla serata, a iniziare dai settori più occidentali dell'Umbria".

Naturalmente, in picchiata le temperature. Venerdì, poi, nuvole e precipitazioni sparse si concentreranno lungo l'Appennino e saranno nevose fin sui 300 - 500 metri di quota. Il portale di Umbria Meteo avverte anche di fare molta attenzione al vento forte. Sono previsti accumuli di neve di decine di centimetri su Gualdo Tadino e forse anche su Gubbio e Norcia. Domani, la neve potrà arrivare al fondovalle dell'Altotevere e su centri urbani collinari come Assisi, Perugia e Città della Pieve.

Accumuli di neve meno probabili sulle località collinari del sud dell'Umbria (la quota si attesterà tra i 500 e i 700 metri). Sull'Appennino, per la gioia degli sciatori, tra giovedì 5 e venerdì 6 marzo, potrà accumularsi al suolo fino a un metro di neve intorno ai 1.400 metri di quota a 40 - 60 centimetri a 1000 metri di quota. Per rivedere il sole, l'Umbria dovrà attendere il fine settimana.

Neve

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO