Bomba in una sala giochi ad Altamura, sette feriti: si segue la pista del racket

Un ordigno è esploso in una sala giochi in Puglia, feriti sette persone, due in modo grave.

Un forte boato ha squarciato il silenzio della notte di Altamura, un ordigno rudimentale è esploso in una sala giochi nella cittadina delle Murge provocando sette feriti di cui almeno due in gravi condizioni. Le vittime sono tutti giovani di età compresa tra i 22 e i 26 anni, era da poco passata l'una e si trovavano nel centro ricreativo Green Table. Un bomba a base di polvere pirica del peso di oltre un chilo è stata piazzata e fatta esplodere davanti ad una vetrata del locale quando all'interno erano presenti una quindicina di persone che sono state travolte dalle schegge dei vetri.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, carabinieri e gli operatori del 118, due delle persone ferite sono state trasportate in elicottero presso il Policlinico di Bari. Si tratta di Domenico Martucci, sottoposto a intervento chirurgico per la rimozione di una scheggia che gli si è infilata nel cranio, e di Francesco Fiore, entrambi di 23 anni. Secondo quanto si apprende uno dei due sarebbe in fin di vita. I rilievi sul luogo dell'esplosione sono proseguiti per tutta la notte, l'area intorno alla sala giochi di Via Nitti è stata transennata e gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'accaduto.

Erano presenti anche gli uomini della direzione antimafia di Bari, la pista più accreditata per il momento è infatti quella che porta all'atto di stampo mafioso. Secondo gli inquirenti la bomba potrebbe essere una gesto intimidatorio da parte delle organizzazioni che gestiscono il racket delle estorsioni nella zona. Si tratta comunque di un episodio gravissimo, la cui violenza è inedita da quelle parti, che ha scosso i cittadini che si sono riversati nelle strade, svegliati dal potente boato. Non si hanno per il momento ulteriori dettagli.

Italian police and an ambulance van leav

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO