Usa: bimba in fiume ghiacciato, sopravvive per 13 ore

Bambina di 18 mesi finisce con l'auto in un fiume ghiacciato, ma riesce a sopravvivere più di 13 ore.

Una bimba di 18 mesi è riuscita a sopravvivere per 13 mesi dopo essere finita con un'auto nel fiume Spanish Fork, in Utah. Fiume completamente ghiacciato. La piccola era in macchina insieme alla madre, quando dopo un incidente stradale la quattro ruote è finita in acqua. La donna è morta sul colpo, la bambina era seduta sul seggiolino ed è rimasta cosciente per tutto il tempo.

Ha passato l'intera notte nel seggiolino anteriore dell'auto sommersa. Solo all'alba, un pescatore ha notato la macchina, chiamando i soccorsi. Sul posto sono intervenuti poliziotti e pompieri che hanno finalmente tratto in salvo la piccola. Portata poi al Salt Lake Hospital, dove i medici hanno definito le sue condizioni "critiche, ma stabili".

Difficile spiegare come la bimba sia riuscita a sopravvivere. Le acque erano talmente gelate che, nel tentativo di salvare la bambina, tre agenti e quattro vigili del fuoco hanno dovuto fare ricorso alle cure per ipotermia. C'è chi parla di miracolo. La madre, la 25 enne Lynn Jennifer Grosebeck, stava tornando a casa dopo aver fatto visita ai genitori nella città di Salem.

L'auto con a bordo mamma e bimba è volata giù da un ponte. Direttamente nel fiume. La più grande delle due non ha resistito all'impatto. La bimba non solo è riuscita ad ammortizzare il colpo, ma poi ha superato anche le difficilissime condizioni climatiche.

Auto in fiume

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO