Le prime pagine di oggi, mercoledì 11 marzo

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola oggi, mercoledì 11 marzo.

Le prime pagine di oggi, mercoledì 11 marzo

Il grande protagonista delle prime pagine dei quotidiani in edicola oggi è Silvio Berlusconi, assolto anche in Cassazione dall’accusa di prostituzione minorile e concussione. La sentenza è arrivata giusto in tempo per permettere alla redazioni di sbatterla in prima pagina.

Il Corriere Della Sera titola semplicemente “Berlusconi ancora assolto”, ma non dedica al leader di Forza Italia l’unica immagine presente in prima pagina. Tocca invece all’ultimo selfie delle vittime dello scontro tra i due elicotteri in Argentina.

Titolo secco anche su La Repubblica: La Cassazione salva Berlusconi. Spazio anche alla tragedia in Argentina, con la Francia che piange i campioni scomparsi. Stesso ordine su La Stampa, che dedica l’apertura all’assoluzione di Berlusconi, ma mette in evidenza la scomparsa dei campioni francesi durante le riprese di un reality show.

Il Giornale opta per il consueto stile che ormai conosciamo bene e titola “Il bunga bunga era una bufala”, per poi spiegare nell’occhiello: “Berlusconi assolto definitivamente. La vergogna della Bocassini che ha rovinato un uomo e un Paese”. Tono simile, e non poteva essere altrimenti, per Libero: “Silvio assolto, ora chi paga? Cancellato il processo Ruby”.

Il Fatto Quotidiano ignora totalmente l’assoluzione dell’ex Premier e apre con l’ok della Camera alla riforma del Senato. Il titolo: Ecco i 357 che distruggono la Costituzione. Apertura simile sul Gazzettino, che dà molto risalto anche alla caccia di Tosi da Lega Nord.

Le prime pagine di oggi, mercoledì 11 marzo

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO