Russia, rogo in un centro commerciale: cinque morti

Fiamme a Kazan,?capitale del Tatarstan: ipotesi corto circuito, ma non si esclude la pista terroristica

Un vasto incendio è divampato ieri mattina alle 11 (ora italiana) al centro commerciale “Admiral” di Kazan, in Russia. Cinque persone sono morte, 14 sono ricoverate in ospedale e altre 15 sono disperse, ma si teme che possano essere rimaste schiacciate sotto le macerie del tetto dell’edificio crollato per le fiamme.

L'area interessata dall'incendio è di circa 20 chilometri quadrati: le cause del rogo sono ancora ignote ma una delle ipotesi fatte dalla protezione civile della repubblica russa del Tatarstan è di un corto circuito in una caffetteria collegata al centro commerciale, anche se molti analisti non si sentono di escludere la matrice terroristica.

B_0VH4vUYAASv-r

Marat Rakhmatullin, un rappresentante del Ministero delle Emergenze, ha rivelato a TASS che l'intera ala sinistra dell'edificio è crollata in seguito ai danni causati dalle fiamme: resta inoltre il mistero, scrive l'agenzia stampa Ria Novosti, su quante persone sono rimaste intrappolate nella struttura.

Il rogo è il terzo incidente occorso nella città di Kazan in pochi mesi: all'interno della struttura vi sono principalmente negozi di abbigliamento, ma nelle ultime settimane un mercato vietnamita ed un secondo centro commerciale hanno registrato incidenti molto simili a quello dell'Admiral.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO