San Possidonio (Modena): 52enne muore per salvare il cane caduto in una buca

Enzo Gaddi ha estratto il cane dalla buca ma è rimasto incastrato nella voragine. L'uomo sarebbe morto soffocato.

Ha salvato il suo cane caduto in un buca scavata vicino casa ma lui è morto. Tragica fatalità per un uomo di 52 anni di S.Possidonio (Modena) che è deceduto, probabilmente soffocato, dopo essere riuscito a far uscire il cane dalla voragine in cui era finito.

Enzo Gaddi ieri sera era uscito in giardino con la sua cagnolina, ormai sorda e cieca per l'avanzare dell'eta. Solo stamattina l'uomo è stato trovato morto a testa in giù nella buca verso cui, secondo i primi accertamenti eseguiti dai carabinieri di Concordia, si era sporto per estrarre il cane.

Quella buca nel giardino di casa era stata scavata per mettere un palo della luce. Gaddi si sarebbe inginocchiato davanti alla buca per salvare l’animale ma per cause ancora in via di accertamento, forse un malore o un giramento di testa, è caduto a sua volta nella voragine rimanendo incastrato senza la possibilità di aiutarsi con le mani visto che lo spazio era troppo stretto e lui era caduto con la testa.

A trovarlo oggi, secondo quanto riporta La Gazzetta di Modena, è stata l’anziana madre. Il cane era lì, accucciato vicino al corpo senza vita dal padrone, vegliato per tutta la notte.

salva cane e muore Modenese

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO