Rovigo: balla sui binari e viene urtata da treno, grave 30 enne

Trentenne investita da treno alla stazione di Rovigo: rischia di perdere alcune dita del piede. Era ubriaca.

Treno Rovigo

Ubriaca, per gioco stava ballando vicino ai binari. E' stata urtata da un treno una ragazza di 30 anni a Rovigo, nella notte tra sabato e domenica. Salvata in extremis da un amico marocchino che era con lei, la 30 enne è in gravi condizioni. Rischia infatti la perdita di alcune dita dei piedi. Il ragazzo marocchino è stato trasportato anche lui al pronto soccorso, ma sta bene.

Secondo Il Gazzettino, la ragazza e due suoi amici avevano passato allegramente la serata e volevano concluderla con il brivido. Per questo motivo, la vittima aveva deciso di attraversare il binario proprio poco prima che arrivasse un treno, ma ha perso l'equilibrio ed è caduta. Era circa l'1.30 di notte e il convoglio è sopraggiunto in stazione, urtando la donna. La cui vita è stata salvata dalla prontezza di riflessi dell'amico.

Insomma, un gioco che ha rischiato seriamente di finire in tragedia. A quell'ora, la stazione di Rovigo era deserta. Il macchinista del treno non ha potuto fare nulla per evitare l'impatto. La polizia sta indagando per appurare se si sia trattato veramente di una bravata, ma tutto lascia intendere che sia andata davvero così. La ragazza ha riportato anche diverse fratture.

Subito dopo che è stato lanciato l'allarme, in stazione sono arrivati la polizia ferroviaria, i vigili del fuoco e il 118. Sono già state scartate le ipotesi peggiori, come un tentativo di suicidio. Il ragazzo che ha salvato l'amica non era ubriaco. E ha rischiato in prima persona, lanciandosi sui binari per togliere da sotto al treno la 30 enne.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO