Afghanistan, bomba ad una partita di cricket, morti 6 bambini

A qualche ora di distanza dall'attentato anti cricket lungo la statale fra Kabul e Ghazni, un commando di uomini armati e mascherati hanno ammazzato almeno tredici civili

Altri morti, altro sangue ieri in Afghanistan. La notizia più atroce è stata sicuramente la morte di almeno 6 bambini, uccisi a Qala-i-Qazi, nella provincia meridionale di Khost, in un campo dove alcuni bambini stavano giocando a cricket.

Secondo la polizia afghana - nelle dichiarazioni del vice capo della polizia di Ghazni, Asadullah Insafi - l’ordigno esplosivo era stato collocato su una bicicletta e attivato a distanza, poco dopo mezzogiorno, non appena i bambini hanno incominciato a giocare. Non un incidente, quindi, ma un attentato voluto, probabilmente a causa proprio del cricket, considerato un gioco non compatibile con i dettami islamici e quindi proibito. Subito dopo l’attentato, che ha provocato anche il ferimento di altri 10 bimbi, un gruppo di amici e parenti delle vittime hanno formato un corteo e trasportato i cadaveri dei piccoli davanti alla sede del governo provinciale, chiedendo una severa punizione dei colpevoli.

AFGHANISTAN-SOCIETY-CHILDREN

Sempre nella stessa giornata, a qualche ora di distanza dall'attentato anti cricket, nel distretto di Sayeed Abad, lungo la statale fra Kabul e Ghazni, un commando di uomini armati e mascherati hanno ammazzato almeno tredici civili. Le vittime sono state fatte scendere dall'autobus su cui viaggiavano e uccise una per una. Attahuallah Khogyani, portavoce del governatore provinciale, ha detto che nell'assalto sono rimaste ferite almeno altre due persone, mentre un bambino di nove anni è rimasto miracolosamente illeso.
I talebani hanno condannato "l’attacco armato condotto da uomini mascherati" contro l'autobus, per scagionare l’ipotesi che possa essersi trattato dell’opera di un gruppo legato allo Stato islamico che sta cercando di consolidarsi in Afghanistan.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO