Perugia: cadavere di donna a Marsciano

Rinvenuto il cadavere di una 69 enne nel Perugino, vicino al Tevere. Forse è stata travolta dalla piena.

Vigili del fuoco

E' stato rinvenuto poco fa il cadavere di una donna di 69 anni a Badia di Marsciano, nel perugino, vicino al fiume Tevere. Sono al lavoro personale e mezzi di distaccamento di Todi per il recupero della salma. Al momento, non si conoscono le cause del decesso. Potrebbe essere stata travolta dalla piena del fiume dopo le abbondanti piogge delle ultime ore.

Forse l'anziana aveva tentato di attraversare con l'auto una strada sterrata, accorgendosi poi di essere rimasta intrappolata dall'acqua. Sarebbe quindi scesa dalla macchina e sorpresa dalla piena del Tevere. Sul posto ci sono anche i carabinieri. Vicino al corpo della vittima, c'era la sua auto parcheggiata. Al momento, non viene esclusa neanche la pista del gesto volontario.

Il cadavere è stato rinvenuto in zona Ammeto. La donna sarebbe originaria di Marsciano, quindi del luogo. Si attende che arrivi sul posto il medico legale per le pratiche del caso. Molte persone sono arrivate nella zona e sono piuttosto arrabbiate: ogni volta che piove, infatti, in questo punto il Tevere esonda. Pare che il problema fosse stato segnalato anche in mattinata, senza che nessuno abbia provveduto a intervenire.

Il maltempo ha colpito l'Umbria, in particolare il Perugino. Il Tevere è straripato sia a Marsciano, sia a Umbertide. Problemi si sono registrati pure in provincia di Terni, a Orvieto, dove diversi garage e scantinati risultano allagati.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO