Prime pagine di oggi, sabato 28 marzo 2015

Le prime pagine dei quotidiani in edicola questa mattina, sabato 28 marzo 2015.

Prime pagine di oggi, sabato 28 marzo 2015

Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono stati assolti in via definitiva dall’accusa di aver ucciso Meredith Kercher. La sentenza della Cassazione è arrivata ieri sera, giusto in tempo per finire in prima pagina sui principali quotidiani in edicola, che alternano questa assoluzione agli ultimi sviluppi della caduta del volo A320.

La Repubblica resta sul sobrio e titola: “Amanda e Raffaele assolti”. L’immagine in evidenza è invece dedicata al copilota Andreas Lubitz: “Le bugie del pilota assassino, aveva nascosto la sua malattia. Spazio anche alla riforma della Rai.

La Stampa, Il Messaggero, Il Gazzettino e Il Secolo XIX optano per la stessa impostazione: le due notizie del giorno una di fianco all’altro, tutte le ultime notizie su Lubitz e l’assoluzione dei due giovani imputati per il delitto di Perugia. Stessa scelta per Il Mattino, che trova spazio in prima pagina anche le elezioni regionali del 31 maggio prossimo.

Il Tempo si allontana dall’impostazione odierna degli altri quotidiani e, relegando le due notizie principali a semplici titoli in prima pagina con rimando alle pagine interne, apre pubblicando il verbale dell’ex capo di gabinetto del sindaco Veltroni: “Io, il PD e le mazzette prese da Buzzi”.

Il Giornale continua con la solita linea editoriale e, mentre gli altri quotidiani cominciano dal titolo a sottolineare i segreti del pistola Andreas Lubitz, estende il discorso ai tedeschi in generale: “Crolla il mito dell’efficienza. Tutti gli errori dei tedeschi”. Critiche anche all’assoluzione di Amanda Knox e Raffaele Sollecito: “Amanda e Lele assolti dopo otto anni. E’ la Waterloo della giustizia italiana”.

Non è da meno Libero, che titola: “Le falle del sistema tedesco. Non era idoneo al volo e Lufthansa lo sapeva”.

Prime pagine di oggi, sabato 28 marzo 2015

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO