Le prime pagine di oggi, martedì 31 marzo

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

Le prime pagine di oggi, martedì 31 marzo

Lo scandalo per tangenti che ha portato all'arresto del sindaco di Ischia e in cui sono finiti in mezzo le Coop, il Pd e anche D'Alema tiene banco su tutte le prime dei giornali in edicola oggi. Il contraltare positivo di questa ennesima brutta vicenda di corruzione e politica è la fiducia delle azienda nell'andamento dell'economia, che torna a segnare i massimi dal 2008 e dà un altro segnale incoraggiante al paese. In tema di politica, invece, il tema del giorno è ancora la direzione Pd e l'accelerazione sull'Italicum che mette una volta di più a rischio i rapporti tra la maggioranza renziana e la minoranza del partito.

Le prime pagine di oggi, martedì 31 marzo

La situazione nel Partito Democratico dopo lo scandalo che ha coinvolto il partito a Ischia "guadagna" quasi tutte le prime pagine. Tra le più istituzionali, quella del Corriere della Sera: "Le tangenti che agitano il Pd". Ma si fanno notate soprattutto i titoli più aggressivi dei quotidiani d'opinione, Il Fatto Quotidiano titola: "Ischia, l'isola delle tangenti. D'Alema beccato, Renzi intercettato". Il Giornale, invece, decide di non prendere troppo sul serio la nuova vicenda che coinvolge la parte "avversaria" dello schieramento politico del quotidiano milanese: "Scandalo semiserio: arrestato il vino di D'Alema". Libero, invece, approfitta di alcune parole pronunciate nelle intercettazioni: "D'Alema mette le mani nella m...".

Ma tra i titoli c'è spazio anche per altro, soprattutto per la direzione Pd e la nuova legge elettorale. Il Secolo XIX: "Pd diviso, ma l'Italicum va". Vista la situazione che si è registrata ieri e la minoranza del Pd che ha abbandonato i lavori, il Manifesto decide che si tratta di una "Direzione obbligata". C'è spazio anche per un po' di ottimismo, La Stampa: "Torna la fiducia nella ripresa".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO