Un passeggero aggredisce una hostess: atterraggio d'emergenza a Fiumicino

Aggredisce una hostess per colpa di un panino, volo EasyJet diretto a Pristina dirottato a Roma.

Un Airbus della EasyJet è stato costretto ad un atterraggio di emergenza ieri mattina a Fiumicino. Il volo U21483 era partito alle 9:40 da Ginevra ed era diretto a Pristina, in Kosovo, con a bordo 177 passeggeri e 6 membri dell'equipaggio. Un passeggero, di cui non sono note né la nazionalità né altre generalità, si è scagliato con violenza contro una hostess colpevole di ritardare nella consegna del panino da lui ordinato. Secondo il racconto degli altri passeggeri l'uomo avrebbe iniziato a urlare di avere fame e che stava aspettando il suo sandwich da due ore.

Hanno provato a calmare l'uomo che con la sua aggressione ha ferito la ragazza, rompendole anche gli occhiali, ma il comandante ha preferito comunque richiedere un atterraggio di emergenza a Roma. Sulla pista ad attendere l'uomo c'era la polizia italiana che lo ha preso in consegna. L'hostess abbastanza scossa ha raccontato al sito svizzero 20 Minutes l'esperienza vissuta: "Ero completamente scioccata, non riesco a capire come una persona possa agire così violentemente per un semplice panino". Di condanna anche le parole di EasyJet che ha parlato al quotidiano inglese The Independent attraverso un portavoce:

Possiamo confermare che il volo da Ginevra a Pristina del 31 marzo è stato dirottato a Roma a causa del comportamento inadeguato di un passegero. Ad attendere l'aereo a Roma c'era la polizia che ha arrestato il passeggero. La sicurezza e il benessere dei passeggeri e dell'equipaggio sono sempre stati una priorità per EasyJet. Nonostante incidenti di questo tipo siano rari li prendiamo molto seriamente, non tolleriamo comportamenti violenti o minacciosi a bordo e cerchiamo sempre di far sì che vengano perseguiti dalla legge.

I passeggeri fermi a Roma hanno dovuto aspettare molto tempo prima di poter riprendere il loro viaggio verso Pristina, l'equipaggio del volo su cui erano imbarcati aveva infatti nel frattempo raggiunto la quota massima di ore lavorative. La compagnia ha inviato in Italia un altro aereo da Basilea e alle 17:30 le persone in attesa sono finalmente ripartite alla volta della destinazione finale. Nel frattempo il passeggero violento, dopo essere stato interrogato dalla polizia, è stato rilasciato ma non si sa se gli è stato permesso di imbarcarsi con gli altri verso Pristina.

FRANCE-AIRPORT

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO