Velista salvato dopo oltre due mesi alla deriva

Louis Jordan è stato salvato da una petroliera tedesca dopo essere stato per due mesi alla deriva

È una storia con il lieto fine quella del velista Louis Jordan che è stato salvato da una petroliera tedesca dopo essere stato per oltre due mesi in balia del mare, impossibilitato a utilizzare la sua barca per rientrare sulla costa dalla quale si era imprudentemente allontanato.

Dopo due mesi di ricerche Jordan è stato ritrovato al largo delle coste del North Carolina. All’1.30 di martedì una petroliera tedesca ha segnalato alla Guardia Costiera di Porthmouth, Virginia, la presenza di un uomo e di una barca lunga 10 metri a 200 miglia al largo di Cape Hatteras. Quando i soccorsi hanno raggiunto le coordinate segnalate dalla petroliera hanno trovato l’imbarcazione capovolta e priva dell’albero.

I soccorritori non sono stati in grado di capire dove, come e quando la barca si sia capovolta. Si sa che l’uomo non aveva l’esperienza per allontanarsi così tanto dalla costa, ma va detto che sopravvivere per 66 giorni in mare aperto, specialmente se non si è particolarmente esperti, è un’impresa tutt’altro che semplice.

Jordan c’è riuscito dando fondo alle scorte che aveva a bordo e pescando. Per sopravvivere alle intemperie l’uomo si è rifugiato nello scafo. Partito il 23 gennaio, non aveva fatto ritorno a casa e dopo una settimana il padre ne aveva denunciata la scomparsa. Dopo oltre due mesi i suoi famigliari avevano ormai perso ogni speranza, le ricerche, iniziate l’8 febbraio, erano state sospese dopo dieci giorni anche perché l’imprudente velista non aveva segnato un piano di navigazione. Poi nella notte di martedì il provvidenziale avvistamento, la segnalazione, il salvataggio con l’elicottero e il trasporto in ospedale a Norfolk, in Virginia. In questa brutta disavventura Jordan ha rimediato solamente una ferita alla spalla. Per la sua famiglia un sospiro di sollievo.

louis jordan

Via | Nbc News

Foto | Youtube

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO