Cormano (Milano), trovato un neonato abbandonato in un prato. Sta bene

Il piccolo era in un sacchetto con la testa fuori.

In un prato a Cormano, vicino Milano, una donna ha trovato un neonato, di circa una settimana, abbandonato in un sacchetto di plastica aperto per far uscire la testa.
La donna che lo ha notato passava di lì per andare verso il suo orto. Quando ha sentito il vagito e ha visto il bambino, ha attirato l'attenzione di suo marito che era distante qualche metro. L'uomo ha subito chiesto l'aiuto del 118 mentre la moglie si occupava del piccolo. Quando sono arrivati i soccorritori hanno preso il neonato e lo hanno portato all'Ospedale Niguarda, mentre sul luogo dei ritrovamento sono arrivati i carabinieri di Sesto San Giovanni.

Dalle prime indicazioni sembra che il bambino sia di origine straniera e sia stato partorito in casa. L'Areu, l'azienda regionale emergenza urgenza, ha riferito che non è in pericolo di vita e le condizioni di salute sono piuttosto buone e quando è arrivato in ospedale soffriva solo un po' il freddo, ma appariva curato e aveva addosso una tutina di cotone.

Il ritrovamento è avvenuto in via Prealpi e la segnalazione alla sala operativa del 118 è stata fatta intorno alle ore 14:30. Proprio in quella zona si stanno concentrando le prime indagini dei carabinieri alla ricerca di chi ha abbandonato il piccolo. I militari si stanno servendo delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza vicine al luogo in cui è stato lasciato il bambino.

Neonato abbandonato Cormano

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO