Esplosione e incendio in un pub di Bergamo, un morto

Il proprietario del Maguire's Pub di Bergamo è morto in seguito ad un'esplosione nel suo locale

Un uomo è morto carbonizzato a Bergamo, in seguito ad un'esplosione e un incendio nella notte tra il 6 e il 7 aprile 2015 all'interno del Maguire's Pub, in via Previtali 31.

L'esplosione è avvenuta nel pub attorno alle 4.30 della notte, quando - secondo le prime ricostruzioni - all'interno del locale c'erano solamente il proprietario, Luigi Parma, e la moglie. A rimanere ucciso proprio il proprietario del pub, mentre la moglie risulta ferita ma in modo non grave.

Diversi anche gli intossicati in seguito all'incendio che si è sviluppato, si tratta di persone - 17 secondo l'Eco di Bergamo - che vivono nello stesso stabile. Nessuno di loro è in condizioni gravi. L'edificio è stato evacuato in via precauzionale ma già in mattinata è stato dato agli inquilini il via libera per rientrare.

Particolarmente forte il boato, come raccontano i vari testimoni della tragedia. A scoppiare probabilmente una bombola. In pochi attimi le sale del pub erano avvolte dalle fiamme. Sul luogo sono arrivati dopo poco i vigili del fuoco e i mezzi di soccorso medico.

Ancora mancano conferme ufficiali sul perché dell'esplosione. Parrebbe che a scoppiare sia stata una bombola del gas. Secondo le informazioni pubblicate sul suo sito internet, nella serata di ieri il pub era chiuso.

Nel video in alto: un caso simile in un pub di Caltanissetta (settembre 2013)

maguires-pub-bergamo

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO