Washington, spari vicino al Campidoglio

Spari vicino al Campidoglio a Washington, edificio chiuso per motivi di sicurezza. "Neutralizzato" il reponsabile

Il Campidoglio di Washington DC, negli Stati Uniti, è stato chiuso per motivi di sicurezza in seguito ad una sparatoria che si sarebbe verificata a poca distanza: la polizia ha immediatamente circondato l'intera area del Congresso degli Stati Uniti. Secondo il portavoce delle forze dell'ordine di Washington Kimberly Schneider l'uomo che si presume abbia sparato sarebbe stato "neutralizzato".

Secondo un comunicato stampa della Polizia citato dalla CNN sarebbe stato rinvenuto anche un pacco sospetto su di una terrazza ad ovest dell'edificio del Campidoglio; i colpi sarebbero stati sparati proprio lungo il lato ovest dell'edificio. La Polizia ha, in via precauzionale, chiuso sia il Campidoglio che il centro turistico adiacente.

(in aggiornamento)

Foto | CJ Singer su Twitter

capitolhill

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO