Castelfranco Emilia (Modena), uomo muore in un sottopassaggio allagato da tempo

Il sottopasso era allagato da circa 2 mesi, solo alcune transenne (scomparse) a difesa della zona pericolosa

Un uomo di 78 anni alla guida della sua auto è morto annegato oggi a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena. Il conducente del veicolo ha perso la vita nel tentativo di percorrere un sottopassaggio allagato.

Le circostanze dell'incidente sono molto particolari e non imputabili direttamente al maltempo: il sottopassaggio in questione, in via San Donnino, era infatti allagato da circa due mesi in seguito alle abbondanti piogge dell'inverno.

Nonostante fosse passato molto tempo, l'acqua era ancora presente nel sottopasso e solo alcune transenne mettevano in guardia gli automobilisti, a cui era vietato il passaggio. Le cronache locali sottolineano come i cittadini della località emiliana abbiano più volte segnalato la situazione di pericolo in quella zona, segnalazioni a quanto pare rimaste inascoltate dalla giunta.

L'uomo, che probabilmente non ha trovato le transenne ad impedirgli l'accesso al sottopasso, è così rimasto bloccato all'interno della sua auto quando l'acqua ha iniziato ad entrare nell'abitacolo. Quando sono giunti i soccorsi era ormai troppo tardi.

Solo le prossime inchieste potranno far chiarezza sulla tragedia ed attribuire eventuali responsabilità sia in relazione alla mancata messa in sicurezza della zona, sia alla sottrazione delle transenne da parte di ignoti.

castelfranco-emilia
Foto: Twitter @engraz

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO