Prime pagine di oggi, martedì 14 aprile 2015

La rassegna stampa delle prime pagine dei più importanti quotidiani italiani in edicola oggi

rassegna 14 aprile

La notizia che ottiene più risalto sulle prime pagine di oggi, martedì 14 aprile 2015, è senz'altro quella inerente al crollo del solaio della scuola di Ostuni, che ha provocato il ferimento di due bambini. Sul resto riscontriamo che non c'è molta concordanza tra le varie testate, si passa dagli sbarchi dei clandestini ai temi economici.

Il Corriere della Sera titola "Sbarchi non c'è più posto", con riferimento all'allarme lanciato dai prefetti sui centri di accoglienza in sovraffollamento. Taglio centrale dedicato al crollo del solaio della scuola nel brindisino: "Puglia due bambini e la maestra feriti ad Ostuni". In basso spazio all'uscita dell'ultimo film di Nanni Moretti: "Nanni Moretti, il cuore messo a nudo".

La Repubblica apre con un titolo "doppio": "Fisco basta blitz più controlli bancari" (in relazione alla nuova strategia dell'Agenzia delle Entrate per fare cassa) e "Inps cambia la Fornero, pensioni flessibili". Al centro ancora risalto per la polemica tra Santa Sede e Turchia sul genocidio armeno e come articoli di spalla un ricordo per i dei due scrittori scomparsi ieri, Grass e Galeano. Solo in basso a sinistra il caso del crollo nella scuola di Ostuni.

La Stampa apre con un'intervista al Presidente della Banca Mondiale titolata: "L'Italia ci aiuti a sconfiggere la povertà" (nell'occhiello un invito ad accelerare con le riforme). Grande rilievo al crollo nella scuola pugliese.

Il Giornale e Libero scelgono titoli di apertura polemici nei confronti del governo Renzi, sempre con riferimento alla vicenda dell'istituto pugliese. Rispettivamente aprono con: "Calcinacci in testa a Renzi" e "#CrollaItalia". Anche Il Fatto Quotidiano si pone sulla stessa linea, nel taglio centrale il giornale di Travaglio titola: "Viene giù tutto".

Il Manifesto, invece, apre con l'annuncio delle dimissioni di Pietro Ciucci: "Autostrade che crollano Lascia il Presidente dell'Anas". Nel taglio medio spicca un ritratto di Grass: "Tamburo d'Europa". Segnaliamo che alla notizia delle dimissioni di Ciucci viene dato un certo risalto anche da Il Gazzettino.

Il Messaggero apre con "Ecco a chi andrà il tesoretto", mentre la Gazzetta del Mezzogiornoo con "Centrodestra sottosopra" (il riferimento è alla minaccia della Poli Bortone di lasciare Fratelli d'Italia nel caso in cui non fosse sostenuta come candidata Presidente alle regionali pugliesi). Infine, Il Mattino ancora sulla scuola pugliese: "Crollo e due bambini feriti nella scuola ristrutturata".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO