Le prime pagine di oggi, venerdì 24 aprile 2015

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali in edicola oggi 24 aprile

006fattoquotidiano

La morte di Giovanni Lo Porto e le parole di Obama sono il terreno sul quale emergono oggi le principali notizie e i principali articoli di analisi sui quotidiani nazionali in edicola: come era prevedibile la morte del cooperante palermitano ha rinvigorito le polemiche sul ruolo italiano a livello internazionale, polemiche in questo caso leggermente soffocate dalle notizie sul vertice europeo di Bruxelles di ieri sera.

Il quotidiano torinese LaStampa non propone ai lettori un titolone vero e proprio, ma opta per una prima pagina collage che ricorda molto la homepage del sito lastampa.it (una scelta editoriale piuttosto curiosa): di taglio alto il quotidiano del Lingotto richiama le notizie sul vertice europeo di ieri sera: "Una flotta europea per rafforzare Triton. Rifugiati, niente intesa"; poco più in basso, ma sempre nella medesima sezione, La Stampa propone un'approfondita intervista a Romano Prodi su Africa, Unione Europea e migrazioni. A centropagina del giornale torinese quella che ieri è stata la notizia del giorno: "Ucciso in un raid USA il cooperante italiano". Due le fotografie a correlare la notizia, entrambe sopra il titolo: una di Giovanni Lo Porto e una di Barack Obama, che ieri in conferenza stampa ha promosso un tributo verbale piuttosto toccante nei confronti del cooperante italiano morto al confine tra Afghanistan e Pakistan. Esclusivo il retroscena sulla politica italiana: Denis Verdini potrebbe lasciare Forza Italia.

Il giornale laRepubblica propone invece una prima pagina decisamente più asciutta di contenuti rispetto alla concorrenza torinese: la notizia principale è sempre la morte di Giovanni Lo Porto, che è anche il titolo principale del quotidiano del gruppo Espresso. Tuttavia, il vero scoop del quotidiano romano in edicola questa mattina è un'intervista del direttore Ezio Mauro al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "Il 25 aprile patrimonio di tutto il Paese" è il titolo dell'intervista, che rimanda in terza pagina. Il Corriere della Sera propone la notizia della morte di Giovanni Lo Porto nel titolone di taglio alto: "Italiano ucciso, le scuse di Obama", un argomento al quale oggi il quotidiano di via Solferino dedica molti approfondimenti ed analisi dei suoi principali editorialisti. A centropagina il giornale milanese propone un resoconto da Bruxelles, dove ieri sera la riunione straordinaria del Consiglio europeo ha decretato una serie di misure per contrastare l'immigrazione clandestina ed evitare le migliaia di morti nel Mediterraneo. A fondopagina un articolo molto interessante sui destini fiscali dei giganti del web: "Così l'Italia farà pagare le tasse a Google".

Restando tra le redazioni milanesi, Il Giornale in edicola oggi, come era prevedibile, da un taglio meno notistico e più polemico sulla morte del cooperante italiano Giovanni Lo Porto: "Obama e (forse) Renzi hanno nascosto un morto italiano", un tema sul quale il direttore del quotidiano Alessandro Sallusti ricama un editoriale molto piccato nei confronti dei governi dei due paesi, Italia e Stati Uniti. Renato Farina, ex parlamentare, ex uomo dei servizi, radiato dall'ordine dei giornalisti per aver pubblicato consapevolmente notizie false, firma oggi un editoriale di spalla alla prima pagina: "Divorzi, nozze gay e cattolici orfani (del centrodestra). Sul principale argomento della giornata anche Libero ha toni molto poco lusinghieri nei confronti del governo italiano, anche se il titolone è sul vertice di Bruxelles: "La Ue affonda il barchino di Renzi". A centropagina il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro propone un'inchiesta sulle spese sanitarie e le nuove regole ministeriali: "Il governo fa cassa sulla pelle dei malati".

Stessi toni duri li usa Il Fatto Quotidiano: "Il drone di Obama spara e uccide un italiano" è il titolo del quotidiano fondato e diretto da Marco Travaglio, che ricorda molto i titoli di un tempo del Secolo d'Italia. Il quotidiano pubblica questa mattina, in esclusiva, un'intervista ad un trafficante di uomini e, a centropagina, richiama l'inchiesta del New York Times che negli Stati Uniti sta facendo molto discutere: "'Uranio a Putin e fondi a Clinton': Hillary sotto accusa".

Il quotidiano comunista ilmanifesto, come titolo principale, propone le notizie dal vertice di ieri sera di Bruxelles: "Obiettivi mirati" è il titolo, molto ad effetto sopratutto grazie alla scelta della fotografia. Di taglio basso il quotidiano comunista propone le ultime novità nei rapporti tra Grecia e Germania, riportando la notizia di un vertice flash ieri pomeriggio a Bruxelles tra Tsipras e Merkel. Il Messaggero invece riporta, nel titolone, le parole di Obama di ieri in conferenza stampa: "Colpa mia" ha detto il Presidente americano sulla morte di Giovanni Lo Porto. Molto interessante l'articolo di Sonia Oranges su nozze e patrimoni: "Arrivano i contratti prematrimoniali".

Il Tempo lo proponiamo in questa rassegna stampa per una notizia esclusiva, in taglio basso, che non riporta nessuno: "L'ex pm Di Pietro riparte. Dal Molise". Il Foglio invece è da leggere, in particolare gli approfondimenti di Daniele Raineri sui raid con i droni di Obama e sulla morte di Giovanni Lo Porto.

Il Sole 24 ore di oggi titola sui rendimenti dei Bot, a centropagina propone un'analisi del mercato del lavoro, "A marzo contratti più stabili", e propone in taglio alto un'inchiesta molto interessante: Il debito-monstre e la vera storia dei derivati italiani", un lavoro molto ben dettagliato del giornalista Claudio Gatti.

Le prime pagine di oggi, venerdì 24 aprile 2015

Le prime pagine di oggi, venerdì 24 aprile 2015

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO