Le prime pagine di oggi, sabato 25 aprile 2015

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali in edicola oggi, sabato 25 aprile 2015

003corsera

Le polemiche sulla morte del cooperante Giovanni Lo Porto, in particolare l'attenzione mediatica è su ciò che Obama non avrebbe rivelato a Renzi durante la visita di quest'ultimo alla Casa Bianca, ed l'operazione antiterrorismo della Digos messa a segno ieri sono gli argomenti protagonisti sulle prime pagine dei quotidiani nazionali in edicola questa mattina.

Di fatto i giornali in edicola oggi propongono quello che è uno scoop del New York Times di ieri, anche se in pochi lo citano.

Il quotidiano torinese LaStampa, a differenza di ieri, opta per una prima pagina ricca di testi e povera di fotografie: questa mattina il giornale del Lingotto riporta un cappello alla copertina che celebra i 70 anni della liberazione nazionale dal nazifascismo, offrendo ai lettori un supplemento speciale di 16 pagine sulla Resistenza. Protagonista dell'attualità invece è il tema del cooperante Lo Porto: "Obama non disse a Renzi dell'italiano ucciso dai droni" è il titolo principale che segue alla foto desolante dell'aula della Camera di ieri mattina, quando ad ascoltare l'informativa urgente del ministro Gentiloni erano presenti in 35.

LaRepubblica parla invece di "giallo Italia-Usa. 'Obama non lo disse a Renzi'". Ma c'è anche molta Europa sulla prima pagina del quotidiano del gruppo Espresso: "L'Europa sfiducia la Grecia. Varoufakis ministro dilettante" è il titolo che rimanda alle principali notizie economiche continentali, titolo che fa da corollario ad una foto del ministro delle finanze greco, attaccato duramente ieri durante l'Eurogruppo di Riga. A centropagina Repubblica riporta le parole di Renzi ieri sera a Otto e Mezzo: "Si all'Italicum o cade il governo". Un titolo decisamente ad effetto che richiama esattamente le parole del premier.

Il Corriere della Sera cambia l'ordine degli argomenti, ma la prima pagina è poco dissimile da quella del concorrente diretto Repubblica: in alto a via Solferino decidono di riportare le parole di Renzi su Italicum e tenuta del governo, a centropagina il titolo principale: "Obama non avvertì l'Italia" che adorna un'altra foto (scattata ieri dal deputato di FI Daniele Capezzone) la quale a sua volta rimanda all'editoriale di Pierluigi Battista, proprio sulla desolazione alla Camera ieri mattina. L'altro editoriale, di Aldo Cazzullo, ha come titolo: "Resistere ancora (all'indifferenza)".

Restando nelle redazioni milanesi, il quotidiano Libero lancia in prima pagina un'inchiesta di analisi giudiziario-politica: "Un anno di reati del PD": nell'articolo Franco Bechis fa il punto sulle beghe giudiziarie di 70 esponenti democratici indagati a vario titolo per reati "dall'omicidio alla corruzione". A centropagina l'approfondimento che certamente farà discutere: un'intervista a Elena Curti, figlia naturale di Mussolini, che mette in parallelo l'ieri e l'oggi nel giorno della Liberazione. "Renzi come papà".

Il Giornale invece, per celebrare il 25 aprile, allega al quotidiano il saggio "Resistenza Cancellata". Ad aprire la prima pagina del quotidiano milanese c'è il solito lancio sulle polemiche post-mortem di Giovanni Lo Porto: "Hanno mentito, ecco le prove" è lo strillo del Giornale, che richiama anch'esso allo scoop del New York Times. Dell'email con comunicato stampa fasullo e del crollo delle azioni Intesa del 10% (un fatto curioso avvenuto ieri) il Giornale da la colpa ai NoTav: "Una email per far crollare il mercato. I No Tav attaccano la prima banca italiana".

Anche Il Fatto Quotidiano apre con lo scandalo Obama-Renzi proponendo però un punto di vista più onesto: "Casa Bianca, giallo Renzi-Obama: parlarono dell'italiano ucciso?". Di taglio basso il quotidiano fondato e diretto da Marco Travaglio propone un box che rimanda ai pezzi celebrativi del 25 aprile.

Il quotidiano comunista ilmanifesto titola ancora una volta sui migranti: "Liberaci dal mare" una preghiera per sollecitare l'Ue a mettere in campo misure concrete di sostegno e soccorso. Di taglio alto le celebrazioni per i 70 anni della Liberazione: "Il 25 aprile dura due giorni, a Milano il corteo più grande". Il quotidiano romano Il Messaggero, sul caso Lo Porto, titola sulle "contraddizioni USA" e a centropagina propone un'intervista al ministro dell'Interno Angelino Alfano che fa il punto in particolare su antiterrorismo e migranti.

Il Sole 24 Ore titola sul principale tema economico di ieri, il rapporto Ue-Grecia: "L'Europa contro Atene. Draghi: il tempo è finito".

Le prime pagine di oggi, sabato 25 aprile 2015

Le prime pagine di oggi, sabato 25 aprile 2015

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO