Barletta, esplode conduttura di gas: un morto e 3 feriti. Indaga la procura di Trani

L'esplosione nel centro di Barletta, ferite tre persone

CDdNvsFWIAIdxW_

26 aprile 2015 - La Procura di Trani ha subito aperto un’inchiesta sull’esplosione di ieri pomeriggio costata la vita all’operaio dell’Italgas Nicola Delvecchio, chiamato insieme ad alcuni colleghi per riparare una fuga di gas segnalata poco prima.

Il punto di rottura della conduttura del gas è già stato individuato, ma la causa dell’esplosione è ancora da verificare, così come è ancora necessario chiarire se ci sia una connessione tra la fuga di gas e i recenti lavori fatti in via Milano per la posa dei cavi in fibra ottica.

In queste ultime ore, intanto, i lavori per il ripristino della conduttura del gas sono proseguiti senza sosta e già dalle prossime ore i residenti dell’area potranno rientrare in casa.

Le condizioni delle tre persone rimaste ferite ieri - un collega di Delvecchio, un vigile del fuoco e il comandante della polizia municipale Savino Filannino - lo precisano oggi fonti sanitarie, sono stabili e non destano preoccupazioni.

Barletta, esplode conduttura di gas: un morto

È di un morto e tre feriti il bilancio dell'esplosione avvenuta attorno alle 18:30 a Barletta: la causa, secondo i Vigili del Fuoco, è una fuga da conduttura di gas all'interno di un parrucchiere lungo la strada in via Milano, nel centro della località pugliese.

Questo pomeriggio erano in corso alcuni lavori di scavo da parte di alcuni operai Italgas, giunti sul posto proprio per riparare una fuga di gas da una conduttura. La segnalazione era giunta alle 14 da parte di alcuni residenti. Secondo quanto ricostruito da Leggo.it durante lo scavo si sarebbe verificata l'esplosione: sul posto era presente anche l'assessore Lanotte, che si era allontanato scampando così all'esplosione avvenuta all'interno dei locali di un negozio di parrucchiere da uomo, proprio davanti al quale erano in corso i lavori di scavo.


La vittima era uno degli operai Italgas che stavano lavorando, il 56enne Nicola Delvecchio. I tre feriti sono invece un altro operaio, il comandante dei Vigili Urbani e un vigile del fuoco; due di loro sono ricoverati in gravi condizioni a Barletta.

Foto | Nicola Calabrese su Twitter

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO