Prime pagine di oggi, domenica 3 maggio 2015

Le prime pagine dei quotidiani di oggi, domenica 3 aprile 2015

01-bis

Il day after dell’inaugurazione dell’Expo 2015 e delle proteste nel centro di Milano monopolizzano le prime pagine dei giornali. Il Manifesto, come sempre il più acuto nello scegliere la titolazione dell’apertura sceglie Sovra Expo, sottolineando l’accanimento di buona parte dei media contro il movimento No Expo. Milano, la rivolta anti-violenti è la scelta di Repubblica, gli fa eco il Corriere della Sera con Milano cancella la ferita dei violenti. Azzeccato il titolo de Il Secolo XIX Expo, miracolo a Milano che evoca l’omonimo film di De Sica. Doppio titolo de Il Messaggero: L’Expo va, risposta ai violenti in apertura e I milanesi con le ramazze scatto d’orgoglio della città. Libero chiede a tutta pagina Basta cortei nelle città e Il Giornale apre con un azzardato La trattativa Stato-black bloc.

Prime pagine di oggi, domenica 3 maggio 2015

Fra gli altri titoli di giornata c’è la nascita della royal baby, la questione pensioni e l’attesa crescente per le elezioni regionali di fine mese. In Campania torna a esporsi una vecchia conoscenza della politica italiana: Campania, patto De Mita-De Luca è l’apertura del Mattino. A margine dell’Expo si parla anche della modifica all’Inno di Mameli: Siam pronti alla vita, l’Italia dei tablet chiamò è l’ironico titolo scelto su Il Secolo XIX dallo scrittore Maurizio Maggiani per il suo commento.

Le prime pagine dei quotidiani sportivi sono tutte per il quarto scudetto consecutivo della Juventus. Tuttosport ne conta 33 e in prima pagina mette i volti dei protagonisti del poker bianconero. Favolosa Juve il titolo del Corriere dello Sport e i quattro scudetti si trasformano in una “u” prolungata sulla Gazzetta dello Sport. L’altra notizia del giorno è la maggioranza del Milan che resta nelle mani di Berlusconi con il 51%: Mister B. è Silvio: “Il Milan resta mio”.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO