Nave turca bombardata dai libici a Tobruk: morto ufficiale

Una nave cargo turca bombardata da una batteria costiera vicino a Tripoli

LIBYA-OIL-UNREST

13.11 - Grazie alla reporter libica Nadia Ramadan possiamo mostrare la prima fotografia della nave turca bombardata dalle forze libiche del governo di Tobruk, guidato dall'ex-generale lealista a Gheddafi Khalifa Haftar.


Secondo l'Ansa la nave "Tuna-1", battente bandiera delle isole Cook, trasportava cartongesso dalla Spagna alla Libia e si trovava a circa 13 miglia dal porto di Tobruk quando è stata attaccata. Informazioni da verificare perchè la stessa Ansa afferma anche, sbagliando, che il cargo avrebbe ripreso il largo quando invece è oramai confermato (lo confermano anche le poche immagini) che la nave è stata rimorchiata in fiamme al porto di Tobruk.

12.07 - Mohamed Hejazi, un portavoce dell’esercito libico, ha confermato quanto accaduto qualche ora fa di fronte alle coste di Tobruk:

"Abbiamo bombardato la nave che si trovava a circa dieci miglia da Derna. Abbiamo avvisato che se si fossero superati i limiti consentiti lo avremmo fatto"

Secondo il portavoce dell'esercito libico in seguito al bombardamento la nave cargo battente bandiera turca è stata trainata nel porto di Tobruk dove il relitto è stato incendiato. Come correttamente ricorda il Corriere della Sera la Turchia è stata più volte accusata dal governo libico riconosciuto dalla comunità internazionale di fornire armi ed equipaggiamento alle milizie islamiste di Tripoli.

11 maggio 2015, ore 11.53 - Secondo quanto riferisce il ministero degli Esteri di Ankara una nave cargo battente bandiera turca sarebbe stata presa di mira e bombardata da una batteria costiera nei pressi di Tobruk, al largo delle coste libiche: l'attacco sarebbe stato condotto mentre la nave era in rotta di avvicinamento al porto della città libica e sarebbe rimasto ucciso il terzo ufficiale.

Il ministero ha condannato l’aggressione, di cui non si conoscono ancora i responsabili, affermando che l'imbarcazione si trovava in acque internazionali quando è stata attaccata.

Secondo le informazioni diffuse dal governo turco un secondo attacco, questa volta da un aereo, sarebbe avvenuto mentre la nave stava cercando di disimpegnarsi ed era in acque internazionali: la Turchia sostiene il governo islamista di Tripoli che si contrappone a quello di Beida, riconosciuto dalla comunità internazionale ed espressione del Parlamento in esilio a Tobruk, ma non è stato chiarito (probabilmente ancora non si sa) se la posizione turca c'entri in qualche modo sull'attacco.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO