Filippine, incendio in una fabbrica di scarpe: il bilancio delle vittime sale a 72

La BBC parla di 72 morti. L'incendio è stato scatenato dalle scintille di una saldatrice.

Giovedì 14 maggio 2015 - Purtroppo sale drammaticamente il bilancio delle vittime dell'incendio avvenuto nella fabbrica di Valenzuela, nelle Filippine: stamattina la BBC, citando come fonti funzionari locali, parla di 72 morti. I decessi sono stati causati nella maggior parte dei casi dal denso fumo prodotto dalla combustione di gomma e prodotti chimici.

Filippine, incendio in una fabbrica di scarpe


Mercoledì 13 maggio 2015

16:38 - Sono almeno 31 le vittime accertate dell'incendio nella fabbrica di Valenzuela, sobborgo industriale vicino Manila nelle Filippine. Un vigile del fuoco che ha preso parte ai soccorsi ha raccontato che sono stati recuperati 31 corpi di persona senza vita, la causa della loro morte è molto probabilmente il soffocamento, ma a quanto pare sarebbero ancora molti i corpi sepolti dai detriti

Nella fabbrica di calzature lavoravano tra le 200 e le 300 persone. Il rogo sarebbe stato scatenato da una scintilla liberata da una saldatrice che è entrata a contatto con dei materiali chimici che hanno favorito il rapido divampare delle fiamme.

Sono almeno tre le persone morte e decine i dispersi dopo che un incendio si è sviluppato in una fabbrica di calzature in Filippine. È successo poco prima mezzogiorno (ora locale) di mercoledì a Valenzuela, distretto industriale della capitale Manila, dove i vigili del fuoco hanno avuto bisogno di oltre quattro ore per spegnere le fiamme. L'incendio sarebbe stato scatenato dalle scintille prodotte dalle saldature che sono entrate in contatto con alcuni componenti chimici presenti nella fabbrica. Il primo bilancio ufficiale parla di tre vittime, ma si teme che il numero possa salire di molto visto l'altro numero di persone che mancano all'appello.

I testimoni che sono riusciti a uscire dalla fabbrica in fiamme hanno raccontato di come molti non abbiano avuto la stessa fortuna, il fuoco e il fumo si sono presto diffusi chiudendo così molte vie di fuga. Non è chiaro se la fabbrica fosse dotata di uscite di emergenza, ma nelle Filippine incidenti di questo tipo non sono purtroppo rari. Il sindaco di Valenzuela Rex Gatchalian ha parlato all'emittente locale ABS-CBN dopo che i vigili del fuoco hanno effettuato un primo sopralluogo all'interno della fabbrica, ha parlato di numerosi corpi di persone senza vita, persone che non sono riuscite a sfuggire alla furia del fuoco.

Il primo cittadino si è augurato che molti siano riusciti a saltare dalle finestre e spera che i dispersi non siano destinati a diventare vittime. Non è chiaro quante persone fosse presenti all'interno al momento dell'esplosione, ma da una prima stima sono almeno 63 le persone che mancano all'appello. All'esterno della fabbrica si sono radunati molti parenti dei lavoratori, in attesa di avere notizie dei loro cari.

Incendio Filippine

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO