Tunisi, assalto di un militare alla Caserma Bouchoucha (Video): "Sette morti e 10 feriti"

Governo tunisino: "Non è un'azione terroristica"

17.00 - Dopo l'attacco del caporale delle esercito nella caserma Bouchoucha di Tunsi, il bilancio dei morti sale a sette, mentre i feriti sarebbero dieci. L'ex militare, ucciso a sua volta, pare che avesse gravi "problemi comportamentali" . A dilo è stato il portavoce della presidenza della Repubblica, Moez Sinaoui, a Le Monde.

Il caporale, a cui era stato vietato di portare armi, ha pugnalato uno dei commilitoni per impadronirsi della pistola e sparare. L'uomo è successivamente morto, colpito da altri soldati.

13.00 - A compiere l'attacco di questa mattina è stato un caporale in congedo. Quest'ultimo, a cui non era permesso di portare armi, ne ha sottratta una a un soldato in servizio e con quella ha ucciso tre militari, prima di morire a sua volta. Tra le vittime ci sarebbe un colonnello in servizio.

Secondo l'Afp, che riporta fonti ufficiali del ministero della Difesa, l'uomo sarebbe stato ucciso. In precedenza, si era diffusa la notizia che si fosse suicidato. I feriti sarebbero 15 in totale.

11.00 - L'attacco "non è di matrice terroristica", ha dichiara il portavoce del ministero dell'Interno tunisino, Mohamed Ali Aroui, citato da Radio Mosaique. Resta incertezza sulla sorte dell'attentatore e sul movente dell'attacco.

10.54 - Confermato che è stato un militare a compiere l'attacco. Nove persone sarebbero rimaste ferite: l'attentatore risulta essere stato ucciso. Ma per il momento le istituzioni non vogliono esprimersi sulla morte dell'uomo.

Spari avvertiti in una caserma militare a Tunisi, dove sarebbe in corso uno scontro a fuoco. Ma non si tratterebbe di un attacco portato dall'esterno, bensì dell'azione di un soldato dell'esercito. A confermarlo è anche il ministro della Difesa della Tunisia.

Tra i primi network a diffondere la notizia al-Arabiya: "Spari avvertiti vicino a una moschea e una base militare nella capitale tunisina, scuola evacuata".


L'attacco non sarebbe stato portato dall'esterno, bensì da un militare tunisino


A confermarlo anche il ministro della Difesa tunisino, come confermato dalla BBC:


TUNISIA-POLITICS-UNREST

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO